breaking news

Siracusa| Villa Reimann, ricostruire il muro

7 Dicembre 2016 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Villa Reimann, ricostruire il muro
Attualità
'
0

Lavori di somma urgenza grazie all’approvazione del bilancio per la recinzione dello storico edificio crollata per i recenti fenomeni atmosferici. Italia: “Grazie all’associazionismo le condizioni sembrano migliori rispetto a tre anni fa”.

“Grazie all’approvazione del bilancio è finalmente possibile provvedere, se pur parzialmente, alla ricostruzione del muro di recinzione di villa Reimann crollato a causa dei recenti fenomeni atmosferici. Per quanto riguarda la balaustra della scala, dopo specifico sopralluogo con la Soprintendenza, stiamo concordando la più idonea modalità di ricostruzione e la tempistica”: lo dichiara il vice sindaco Francesco Italia dopo l’affidamento dei lavori di somma urgenza alla ditta Dienne Appalti di Siracusa per circa 13mila euro, destinati alla ricostruzione del manufatto e alla sua messa in sicurezza.  Aggiunge Italia: “Respingiamo con sdegno le strumentalizzazioni di chi accusa l’Amministrazione di scarso interesse per l’immobile donato dalla nobildonna danese. Nei limiti delle esigue risorse disponibili, abbiamo infatti compiutamente operato una serie documentata e documentabile di interventi coerenti di riqualificazione dell’immobile e delle sue pertinenze”. Conclude il vice sindaco: “Grazie alla nomina del comitato dei garanti, ai numerosi lavori eseguiti, agli interventi coordinati con il consorzio Archimede e ed alcune associazioni del territorio, le condizioni di Villa Reimann ad oggi risultano assai migliori di quelle di totale abbandono in cui ci è stata consegnata tre anni fa. Le esigenze dell’immobile restano numerose e le somme necessarie sono, indubbiamente, ingenti. Confidiamo però di poter continuare in questa lenta e difficile opera di valorizzazione del luogo, grazie anche al suo inserimento tra le azioni previste da “Agenda Urbana Siracusa” misura dei fondi strutturali 2014/2020”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *