breaking news

Siracusa|Progetti turistici a Murro di Porco, SOS vuol saperne di più

10 Ottobre 2016 | by Redazione Webmarte
Siracusa|Progetti turistici a Murro di Porco, SOS vuol saperne di più
Cronaca
'
0

Altra battaglia degli ambientalisti nel cuore della riserva marina protetta del Plemmirio: “Quali criteri per realizzare due progetti turistico alberghieri?”.

Dalla Pillirina a Ognina. SOS Siracusa torna all’attacco in nome della difesa delle coste. L’attenzione si sposta a Capo Murro di Porco dove restano in piedi le intenzioni dei privati di realizzare strutture turistiche. Di seguito la nota del movimento ambientalista. “A breve un luogo mistico, simbolo dell’area marina protetta del Plemmirio sarà affidato ai privati in base ad un bando dell’agenzia del demanio. A tal proposito abbiamo voluto riportare una sintesi di due dei tre progetti presentati. • Progetto Cortese (vincitore): Attività a vocazione turistico-igmalberghiera − 1 ristorante, 1 teatro, 2 appartamenti e 3 camere da letto luxury vista mare, 1 sala conferenze, 2 bar, 1 zona relax (piscina, jacuzzi). − Realizzazione di ampia pavimentazione perimetrale in legno e coperture ex novo. − Attività: ricevimenti, matrimoni, lauree, battesimi, comunioni, feste private, teatro, spettacoli, sflilate di moda, conferenze, festival, musica classica. − Canone annuo corrisposto al demanio: 25.000,00 euro • Progetto Portella-Leone (3°classificato): Attività di salvaguardia dell’AMP − 1 centro di educazione ambientale e antibracconaggio: attività di censimento delle specie ittiche e aviarie, 1 foresteria: 14 posti letto (dormitorio femminile e maschile per volontari), postazioni antibracconaggio, eliporto per droni (attività di pattugliamento), wi-fi zone, infopoint, 3 percorsi naturalistici, servizi igienici pubblici, postazione pronto soccorso + BLS (defibrillatore), ristorante vegetariano / vegano (30-40 coperti), n°3 parcheggi esclusivi per disabili, area verde pubblica, − Nessun ampliamento della cubatura − Attività: immersioni per diving accreditati e corsi istruttore subacquea, laboratori ambientali per le scuole, ostello, Campi blu Fipsas-Coni, conferenze su nozoni di biologia, marineria, storia, archeologia, subacquea, sicurezza in mare, campi di volontariato (es Legambiente, Lipu, Sea Shepherd), visite guidate. − Canone annuo corrisposto al demanio: 6.000,00 euro. Alla luce di ciò, ci domandiamo: 1) Quali criteri sono stati utilizzati nella scelta dei progetti? 2) Quanto incideva l’offerta economica rispetto alla compatibilità ambientale del progetto stesso? 3) E’ possibile consentire aumenti di cubatura sotto forma di solarium in legno e verande, in un’area di tale pregio naturalistico e paesaggistico?”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com