breaking news

SIT-IN IN PREFETTURA DEGLI EX ZENA CAVE

SIT-IN IN PREFETTURA DEGLI EX ZENA CAVE
Attualità
0

Ancora polemiche per lo stato di insolvenza nel quale versa il Consorzio di Bonifica del Biviere di Lentini. Dopo l’intervento dei Sindacati Confederali e del deputato Regionale del PD Bruno Marziano che chiedeva l’intervento della sai 8 per prevedere un futuro nell’azienda per la gestione delle acque del Biviere di Lentini. Tutto questo per salvare anche posto degli operai che sono stati licenziati dalla Zena Cave e che operavano nel più grande invaso d’Europa. I lavoratori hanno protestato stamani con un sit – in  sotto la sede della prefettura. Il Problema riguarda anche i piccoli produttori agrumicoli che si trovano a sostenere ingenti costi per l’irrigazione e, a tal scopo, è stata convocata un’assemblea domani presso la Camera del Lavoro di Lentini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com