breaking news

Lentini | “Slow Food Day”, grani e farine al centro della scena

12 Aprile 2018 | by Silvio Breci
Lentini | “Slow Food Day”, grani e farine al centro della scena
Attualità
0

Torna la festa nazionale di Slow Food contro l’omologazione alimentare. Appuntamento sabato 21 al Mercato della Terra. In programma un laboratorio del gusto sul pane della tradizione e un concorso per il miglior pane casalingo.

“Farine e grano”. Sarà “Farine e grano” il tema della prossima edizione dello “Slow Food Day”, la festa nazionale di Slow Food contro l’omologazione alimentare, che anche quest’anno sarà celebrata a Lentini e in altre 300 località italiane per promuovere il cibo buono, pulito e giusto. La manifestazione si svolgerà sabato 21 aprile all’Ex Pescheria, dove ogni sabato mattina ha luogo il Mercato della Terra.

Il programma della giornata. La giornata inizierà alle 10 con un Laboratorio del Gusto sul tema “Il pane della tradizione”, nel corso del quale un docente di Slow Food condurrà i partecipanti attraverso il lungo itinerario che lega il pane di Lentini agli egizi. A seguire un tecnologo alimentare socio della condotta si soffermerà sulle tradizioni legate al pane di Lentini. Il laboratorio si concluderà con l’assaggio di alcune tipologie di pane.

Concorso per il miglior pane casalingo. Tra le iniziative in programma il Concorso per il miglior pane casalingo. Nel corso della mattinata si svolgerà la seduta pubblica della commissione – della quale faranno parte anche alcuni componenti indicati dall’Ordine dei Tecnologi alimentari di Sicilia e Sardegna che ha concesso il patrocinio – che valuterà i campioni di pane presentati. La sua preparazione prevede l’utilizzo di lievito madre (crescente) e di sfarinati di grani antichi siciliani come il margherito, la timilia, il russello o il farro lungo siciliano.

Abramo: «Impegnati a promuovere i prodotti da forno del territorio». «Il tema di questa edizione – spiega Carmelo Abramo, fiduciario di Slow Food – è un tema a noi molto congeniale dato che da tanti anni siamo impegnati a promuovere i prodotti da forno del nostro territorio. Un tema cruciale perché invita a riflettere sul futuro della principale risorsa della nostra alimentazione».

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com