breaking news

SOSPESA L’ATTIVITA’ DI PESCA RICREATIVA NELL’AREA PROTETTA DEL PLEMMIRIO

SOSPESA L’ATTIVITA’ DI PESCA RICREATIVA NELL’AREA PROTETTA DEL PLEMMIRIO
Attualità
0

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: La Capitaneria di Porto comunica di aver pubblicato sul sito istituzionale l’Ordinanza nr. 37/2012 relativamente al divieto di pesca ricreativa all’interno dell’Area Marina Protetta del Plemmirio.
 
    Con decorrenza immediata e fino alla data del 15 maggio 2012, l’attività di pesca ricreativa effettuata da barca o da terra con canna, lenza o bolentino, svolta all’interno dell’Area Marina Protetta del Plemmirio è sospesa.
    Tale provvedimento, susseguente alla Determina prot. Nr. 318/DD del 02.04.2012 del Consorzio Plemmirio, nasce dall’esigenza di assicurare una momentanea sospensione della pesca sportiva al solo fine riproduttivo per garantire il completamento del ciclo biologico in assenza di “stress da prelievo” delle specie target della pesca sportiva più vulnerabili, quali Labridi, Sparidi, Carangidi, con indicazione del bimestre aprile-maggio quale fermo di maggiore efficacia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com