breaking news

SOSTA, PROTESTA AL DI NATALE

SOSTA, PROTESTA AL DI NATALE
Attualità
0

Un sistema della viabilità, nella zona intorno al Teatro Greco, che non terrebbe conto delle esigenze di quanti frequentano il campo scuola Pippo Di Natale. La protesta parte da un gruppo di madri di bambini che, nel pomeriggio svolgono attività sportiva. L’avvio della stagione delle rappresentazioni classiche ha comportato, come ogni anno, una parziale modifica delle condizioni del traffico veicolare. Il problema riguarderebbe soprattutto la sosta o meglio il divieto di sosta nella zona circostante il campo scuola. L’inizio degli spettacoli è fissato per le 18, ma già dalle 15 vige il divieto di sosta e soprattutto la rimozione coatta dei veicoli che contravvengono a tale regola. Una disposizione che secondo le madri dei ragazzi che frequentano il Pippo Di Natale renderebbe praticamente impossibile accompagnare i piccoli nella struttura. La richiesta è quella di una modifica parziale dell’ordinanza. Basterebbe, fanno presente, spostare di un’ora l’entrata in vigore del divieto di sosta, cosi’ da dare il tempo a chi frequenta il campo scuola di terminare la propria attività e di liberare l’area da interdire. D’altro canto – fanno presente dal comando dei Vigili urbani – la necessità di liberare per tempo l’area sarebbe legata a ragioni di ordine pubblico. Inevitabile, insomma, qualche disagio e i classici rallentamenti della  circolazione veicolare nell’area circostante il Teatro Greco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com