breaking news

SPACCIO E BANCONOTE FALSE,2 ARRESTI

21 Novembre 2010 | by Redazione Webmarte
SPACCIO E BANCONOTE FALSE,2 ARRESTI
Cronaca
0

Controllo straordinario del territorio, la notte scorsa, della Compagnia Carabinieri di Noto, finalizzato a pervenire e reprimere la commissione di reati e migliorare la sicurezza stradale nel fine settimana. Il servizio ha impegnato dalla tarda serata di ieri 5 pattuglie per un totale di 10 militari appartenenti a vari comandi della compagnia di Noto concentrando l’attività in maniera preminente nel territorio di Avola. I controlli effettuati hanno consentito di identificare 104 persone, di cui 3 sottoposte a perquisizione, controllare 35 autoveicoli, 6 esercizi pubblici, elevare 3 contravvenzioni al Codice della Strada e ritirare 1 patente di guida. Arrestata in flagranza di reato, per spaccio di sostanze stupefacenti, Venera Golino, 35enne di Avola, casalinga, già nota alle Forze dell’Ordine per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. La donna è stata sorpresa mentre cedeva mezzo grammo di cocaina, che è stata sequestrata insieme a 150 euro, presunto provento di spaccio. In manette, per spendita di banconote false, Paolo Spicuzza, 41enne di Noto, pregiudicato per reati contro il patrimonio,  la persona ed associazione a delinquere di stampo mafioso. L’uomo, dopo aver speso 50 euro, ritenuti falsi, in un esercizio commerciale di Avola, è stato fermato grazie ad una serie di posti di controllo disposti dalla Centrale Operativa della Compagnia di Noto attivati a seguito della chiamata al 112 del commerciante. Paolo Spicuzza, dopo essere stato perquisito, è stato trovato in possesso di una ulteriore banconota da 50 euro falsa e arrestato. Il Pubblico Ministero di turno ha disposto l’accompagnamento presso la casa circondariale di Cavadonna per Spicuzza e gli arresti domiciliari per Venera Golino. (pri)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com