breaking news

SPORT E DISABILITA, ANCHE IL CAMPIONE DI LANCIO DEL DISCO NITTO A PALAZZO DI CITTA’

SPORT E DISABILITA, ANCHE IL CAMPIONE DI LANCIO DEL DISCO NITTO A PALAZZO DI CITTA’
Sport
0

Partecipazione massiva stamattina all’Aula Consiliare del Comune di Melilli in occasione del 1° Meeting Sport e disabilità “Lo sport, volo di emancipazione dalla disabilità”. Attenzione ed interesse vivo e partecipazione condivisa per un avvenimento che ha visto attivamente coinvolte diverse associazioni. Gli “animi graffiati” dal percorso proposto e dall’articolazione degli interventi che si sono succeduti e che hanno sollecitato la riflessione sulla “diversità” e sull’importanza dello sport per coloro che vivono, insieme alle loro famiglie, il loro essere diversamente abili. Lo sport come “promozione sociale” e momento di integrazione per coloro che sono relegati ai margine a causa della loro diversità perchè  “Noi ci siamo” come ha spiegato il Presidente del CONI-Comitato prov.le di Siracusa Avv. Corso,  parlando del suo progetto e commentando la proiezione del contributo video fornito dal CONI.  Intenso l’intervento della direttrice della  Casa Protetta “Villa Aurora”, Ciulla dopo la proiezione del cortometraggio “Anastasio una storia di sport e speranza” per la regia di Giuseppe Di Grande, che attraverso una lezione interattiva, con il coinvolgimento dei presenti, ha fatto riflettere sul tema della diversità, che non solo non esiste ma che rappresenta  l’emarginazione che ognuno di noi crea verso qualcuno solo perché non corrisponde a quelle che sono le realtà condivise. “I diversi come fantasmi” chiusi dentro le nostre barriere mentali che confini non hanno. Sconfiggere le nostre paure e cambiare “punto di vista” per riuscire ad abbattere i nostri pregiudizi, queste le parole della dirigente della clinica, che è riuscita a scuotere la sensibilità dei presenti. Sono intervenuti inoltre il presidente dell’associazione per la tutela dei diritti degli sportivi Danilo Biancovilla, il responsabile dell’Associazione Prima Linea Sebastiano Fassari, il tecnico FISDIR Mazziotta, il campione italiano del lancio del disco nonchè vicecampione italiano di lancio del peso INDOOR Salvatore Nitto, l’Assessore alle politiche sociali di Melilli Magnano e Giuseppe Carta della Consulta Regionale F.I.G.C..

A conclusione dei lavori e prima della premiazione dei partecipanti al concorso “Liberiamoci dalla disabilità: esprimi il tuo pensiero con un disegno”, l’intervento del Sindaco di Melilli Sorbello, che ha voluto sottolineare l’importanza di una fattiva collaborazione con le diverse associazioni per la realizzazione di un obiettivo comune che attraverso lo sport sarà capace di far spiccare finalmente il volo di emancipazione dalla diversità.

Silvana Baracchi            

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com