breaking news

STRUMENTALIZZAZIONI SULL’OSPEDALE

STRUMENTALIZZAZIONI SULL’OSPEDALE
Attualità
0

Nessun rischio chiusura per l’ospedale “Di Maria” di Avola. Sulla vicenda c’è da registrare oggi la presa di posizione di due deputati regionali del PD, Bruno Marziano e Roberto De Benedictis, che rivendicano il loro impegno per il potenziamento dell’ospedale. Chiunque sostiene il contrario – commentano i due – sta cercando solo di alzare polveroni per nascondere la verità delle cose e difendere ben altri obiettivi che nulla hanno a che vedere con i bisogni della popolazione. Marziano e De Benedictis parlano di strumentalizzazioni, visto che non esiste alcun rischio di chiusura per l’ospedale Di Maria. Prova ne è l’impegno assunto dal Direttore generale dell’ASP, Maniscalco per il suo potenziamento. A proposito delle dichiarazioni del Presidente del Consiglio Comunale di Avola, che avrebbe accusato i due esponenti del PD di scarso impegno nella vicenda, De Benedictis e Marziano hanno dato mandato ai loro legali di predisporre una querela per calunnia e diffamazione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com