breaking news

TAGLI ALLE FERROVIE – MOBILITAZIONE

TAGLI ALLE FERROVIE – MOBILITAZIONE
Attualità
0

La provincia di Siracusa sempre più isolata, anche nel settore dei trasporti ferroviari. Nuovi tagli colpiscono i treni regionali che collegano la nostra provincia a quella di Ragusa. La CISL si mobilita per contrastare questo ridimensionamento. I segretari generali del sindacato di Siracusa e Ragusa, Paolo Sanzaro e Giovanni Avola, insieme ai segretari della Federazione Trasporti, domani mattina partiranno in treno, ognuno dalla stazione centrale della propria città, per ricongiungersi a Noto, intorno alle 11. Lo “sbarco” simbolico a Noto intende accendere i riflettori su questa vicenda. La due delegazioni, alle 11.30, si ritroveranno nell’aula consiliare della città barocca per denunciare quanto accaduto e richiamare il valore economico, importante, della ferrovia. In attesa del prossimo orario di Trenitalia, che verrà ufficializzato a giugno, è chiaro il progetto di smantellamento che predilige ridurre i treni e affidarsi al trasporto alternativo. Ci si affida agli autobus che triplicano i tempi di percorrenza, costringendo molti turisti a desistere dal visitare le nostre città.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com