breaking news

TAVOLO TECNICO PER LE PROBLEMATICHE RELATIVE ALL’ACQUA

TAVOLO TECNICO PER LE PROBLEMATICHE RELATIVE ALL’ACQUA
Attualità
0

Dissequestrato il pozzo di San Focà, dalla Procura della Repubblica di Siracusa. Per informare le parti interessate sull’avvenuto, il sindaco Antonello Rizza, ha predisposto un  tavolo tecnico risolutivo convocato in maniera straordinaria e prima della consueta cadenza mensile. Il pozzo  è stato così privato dei sigilli che, dal mese di dicembre, da quando dai rubinetti era fuoriuscita acqua inquinata, lo mantenevano sotto il controllo giudiziario. Gli impianti idrici di San Focà dissequestrati sono così stati ufficilamente riaffidati alla gestione della Sai 8. Durante il Tavolo tecnico, alla presenza del Vice Sindaco di Priolo, Parisi, l’esperto in materia ambientale del Comune, l’ing. Antonio Mazzotta, il Direttore Sai 8, Aiello, il Responsabile del coordinamento area gestione Sai 8, Pappalardo, la Dirigente sanitaria di Priolo, Duca, il Comandante dei Vigili Urbani di Priolo, Carpinteri, il Presidente dell’Osservatorio ambientale comunale, De Marco, il Responsabile della sezione operativa salute dell’Osservatorio, Fiducia, un delegato della Protezione Civile, Marotta, e il Capo dell’Ufficio tecnico, Ullo, è stato deciso di continuare ad utilizzare il pozzo Syndial durante il periodo estivo quando si registra una maggiori carenze d’acqua. Il serbatoio di San Focà, che è stato bonificato e riparato dal danno subito dalla trivellazione, sarà utilizzato dal Comune come bacino idrico di riserva. Affrontata, nel corso dei lavori del tavolo tecnico, la vicenda relativa al canone di depurazione. Secondo il Comune di Priolo solo una quota parte dovrebbe essere versata all’azienda idrica, il resto deve ritornare allo stesso, così come da accordi presi precedentemente alla gestione dell’Ato idrico. E’ stata inoltre avanzata la richiesta di monitorare costantemente, grazie all’ausilio dell’Asp e della Sai 8, il regolare funzionamento ed il consumo medio di acqua e di Co2 delle cinque Case dell’acqua, recentemente installate in diverse zone del paese.

Silvana Baracchi             

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com