breaking news

TENTATA ESTORSIONE, 3 ARRESTI

TENTATA ESTORSIONE, 3 ARRESTI
Cronaca
0

Lo accusano ingiustamente di essersi impossessato di 17 mila euro, rubandoli da un appartamento, dove aveva fatto ingresso per una riparazione e pretendono da lui la restituzione di tale somma, tentando di estorcergliela attraverso ripetute minacce, rivolte a lui e ai suoi familiari, incluse le figlie, entrambe in tenera età. Per questo con l’accusa di tentata estorsione i carabinieri della stazione di Augusta hanno arrestato Carmelo Vinciguerra, 42 anni, Antonio Quisillo, 32 anni e Gaetano Schillaci, 47 anni, tutti di Adrano e pregiudicati. La vittima, un artigiano adranese, sarebbe già stata sottoposta ad una estorsione, in quel caso di 3 mila euro, tanto da decidere di allontanarsi dal paese, trasferendosi nella sua abitazione di Agnone Bagni con tutta la sua famiglia, nascondendovisi nel tentativo di proteggerla.Un tentativo risultato vano, visto che i tre presunti estortori, non avrebbero tardato a rintracciarlo e a tornare a minacciarlo. A fermarli, l’intervento dei militari dell’arma, che li avrebbero sorpresi in flagranza di reato. Gli uomini sono stati condotti presso la casa circondariale di Cavadonna a disposizione dell’autorità giudiziaria.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com