breaking news

TERMOVALORIZZATORI – BLITZ DELLA GDF

TERMOVALORIZZATORI – BLITZ DELLA GDF
Cronaca
0

PERQUISIZIONI IN TUTTE LE SEDI DELLE ASSOCIAZIONI TEMPORANEE DI IMPRESA, DELLE SOCIETA’ CONSORTILI E DELLE AGENZIE PUBBLICHE INTERESSATE NELLA COSTRUZIONE DEI COSIDDETTI TERMOVALORIZZATORI SUL TERRITORIO DELLA REGIONE SICILIA. LE STANNO SVOLGENDO I FINANZIERI DEL NUCLEO DI POLIZIA TRIBUTARIA DI PALERMO. LE NUMEROSE PERQUISIZIONI ESEGUITE DALLE FIAMME GIALLE DI PALERMO COADIUVATE DAI REPARTI INTERESSATI, SONO IN CORSO DI SVOLGIMENTO A MILANO, ROMA, PALERMO, CAGLIARI, CALTANISSETTA, ENNA E AGRIGENTO. LA VICENDA DEI TERMOVALORIZZATORI, CHE HA AVUTO INIZIO CON L’INDIZIONE DELL’AVVISO DI GARA PUBBLICATO NEL 2002 DALL’ALLORA COMMISSARIO STRAORDINARIO PER L’EMERGENZA RIFIUTI, AGGIUDICATO DA QUATTRO ASSOCIAZIONI TEMPORANEE DI IMPRESA, COSTITUITE DA VARIE SOCIETA’ DI TUTTA ITALIA INTERESSATE ALLA COSTRUZIONE DEI TERMOVALORIZZATORI A BELLOLAMPO (PA), A CASTELTERMINI (AG) A PATERNO’ (CT) E AD AUGUSTA (SR) E’ GIA’ NOTA ALLE CRONACHE A MOTIVO DELL’ANNULLAMENTO, DECRETATO DALL’ALTA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA, POI INTERVENUTO IN ESITO ALLA MANCATA ATTUAZIONE DELLE PROCEDURE EUROPEE PER IL BANDO DI GARA. IN TALE QUADRO, LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI PALERMO, STANTE LA PRESENZA DI TALUNE ANOMALIE GIA’ RISCONTRATE NONCHE’ DEGLI INGENTI FLUSSI FINANZIARI SOTTESI ALL’OPERAZIONE, HA ORA AVVIATO UNA MIRATA INDAGINE TESA A VERIFICARE NON SOLO L’ESISTENZA DI INFILTRAZIONI DELLA CRIMINALITA’ MAFIOSA NELL'”AFFARE TERMOVALORIZZATORI” MA ANCHE DI EVENTUALI EPISODI DI CORRUZIONE E  DI ALTRE IRREGOLARITA’.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com