breaking news

TEST ANTIDROGA PER GLI AMMINISTRATORI PUBBLICI SIRACUSANI

10 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
TEST ANTIDROGA PER GLI AMMINISTRATORI PUBBLICI SIRACUSANI
Politica
0

I consiglieri di Rinascita Pdl, Claudio Fortuna, Antonio Grasso e Salvo Sorbello, tra i principali sostenitori della proposta di far sottoporre al test antidroga i politici locali..
Già nei mesi scorsi, d’intesa con l’allora responsabile del Governo nazionale per la lotta alle tossicodipendenze Carlo Giovanardi, i tre consiglieri avevano avanzato la proposta, oggi formalizzata ufficialmente anche in seguito all’intervento del responsabile di “Sfida per Siracusa” Dario Tota.
“Si tratta di far conoscere ai nostri concittadini – affermano Sorbello, Grasso e Fortuna – se chi li amministra è una persona seria ed equilibrata. Siamo convinti che per la dignità di un amministratore pubblico sia importante potersi presentare all’opinione pubblica dimostrando di essere sempre in grado di rapportarsi con la realtà in maniera corretta e responsabile, senza mai essere sotto l’alterazione delle droghe. È ormai purtroppo accertato che chi si droga, oltre a danneggiare se stesso, provoca problemi gravissimi all’intera società. I consiglieri e gli assessori comunali che accetteranno di sottoporsi al test – concludono Antonio Grasso, Claudio Fortuna e Salvo Sorbello – dimostreranno che con la droga non hanno nulla a che spartire e daranno così un segnale positivo alla nostra comunità cittadina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com