breaking news

TORNA ALLA VITTORIA IL CITTA’ DI AUGUSTA.

TORNA ALLA VITTORIA IL CITTA’ DI AUGUSTA.
Sport
0

Vittoria del Città di Augusta, nell’incontro disputato sabato al Comunale di Carlentini, contro gli ultimi in classifica del Real Niscemi. Il 2 a 0 finale consente ai megaresi di non far mutare lo svantaggio nei confronti dei secondi in classifica del S.Pio X, ora avanti di 8 punti, non precludendosi la disponibilità di disputare i Play-Off nel caso in cui la differenza non cambi. Se lo scarto tra le due squadre dovesse invece aumentare fino a 10 punti, addio sogno Play-Off, in quanto, verificandosi tale ipotesi, la prima in classifica verrà promossa automaticamente in Eccellenza, mentre la seconda salterebbe la fase ad eliminazione, garantendosi un posto direttamente per la Finale Regionale.

Torniamo all’incontro. Una partita abbastanza monotona, per ovvi e diversi motivi, da parte di entrambe le squadre. Gli ospiti si presentano soltanto con 11 uomini in campo ed un solo cambio disponibile, mentre i locali con 14 elementi tra campo e panchina. Sono diversi i giocatori che hanno deciso di prendere le distanze dalla società megarese, visti i problemi di natura economica che l’attanagliano.

Il Città di Augusta prova a fare la partita. All’11’ è il Capitano, Scatà, ad avere una ghiottissima occasione a porta quasi sguarnita, ma la sua conclusione manca il bersaglio. Passano 3′ ed è Costanzo ad avere tra i piedi il pallone che sbloccherebbe l’incontro, ma il suo tiro termina fuori. La rete del vantaggio neroverde arriva al 24′ con il giovane Vena, abile a finalizzare una ripartenza scaturita da un errore in fase di disimpegno da parte degli avversari. E’ 1 a 0. Poi è ancora Vena ad avere la possibilità di raddoppiare, ma imprecisione ed egoismo fanno si che il risultato non cambi. Gli ospiti non riescono mai ad affacciarsi nella metà campo locale e prima dello scadere del tempo, Costanzo tira fuori “il coniglio dal cilindro”: calcio di punizione dai 25 metri e da posizione defilata, la conclusione dell’attaccante neroverde va ad insaccarsi proprio sotto l’incrocio dei pali sorprendendo il portiere ospite. 2 a 0 e 18° goal in Campionato per Costanzo.

Nella ripresa succede poco o nulla. Locali che gestiscono senza problemi il vantaggio, complice anche la mediocrità degli avversari. Sono solo due le situazioni di gioco degne di nota: un rigore reclamato dai locali per l’atterramento di Prato in area di rigore e una clamorosa occasione sciupata dal subentrato Vitanza, proprio nei minuti finali.

Squadra che torna a conquistarsi i 3 punti, nonostante una situazione societaria non delle più rosee. In settimana sono previsti degli incontri tra Dirigenza e giocatori, per cercare di risolvere una situazione parecchio scomoda, quella economica, e per trovare un accordo che consenta di concludere la stagione, Play-Off inclusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com