breaking news

TRENEV E SCANDURRA, DUE NUOVI ALLENATORI SULLA PANCHINA DELLA B2

TRENEV E SCANDURRA, DUE NUOVI ALLENATORI SULLA PANCHINA DELLA B2
Sport
0

Il 2012 in casa Finnova Siracusa porta una riorganizzazione dello staff tecnico con l’arrivo di due nuovi allenatori.
 Da domani la guida della squadra di B2 sarà affidata a Emil Trenev (foto), coach di origine bulgara e di grande esperienza, anche a livello internazionale, già noto al pubblico di Siracusa per avere allenato la Costanzo in altre occasioni, l’ultima nella stagione 2007-2008 quando disputò i play-off per la promozione in B1. Trenev ritroverà come secondo allenatore Luca Scandurra, siracusano, che ha iniziato la stagione alla guida della Noma di Santo Stefano di Camastra e che ha deciso di tornare a casa per ripetere l’esperienza già fatta al fianco del tecnico Bulgaro; Scandurra, oltre alle competenze tecniche, porta in dote la conoscenza del girone I di B2.
Trenev ha un ottimo curriculum all’attivo, sia come giocatore che come allenatore. Da atleta, è stato tre volte campione di Bulgaria, con lo Slavia di Sofia, e con la Nazionale ha partecipato alle Olimpiadi di Monaco 1972 e agli Europei di Belgrado 1975. Come allenatore, a livello di club, ha girato mezza Europa, guidando lo Slavia Sofia, il Treviso in A2, lo Stoccarda nella A1 tedesca, l’Espanyol Barcellona in A1 spagnola e, in Francia, il Calais in A1. Ha guidato anche la nazionale Bulgara, portandola alla conquista della medaglia di bronzo agli Europei 2001.
Raffaele Moscuzza, che ha allenato la B2 nel mese di dicembre, resta nello staff tecnico e avrà la responsabilità della squadra di serie D e delle formazioni Under 16 e Under 18. Sarà affiancato da Claudio Bartoli.
“Emil Trenev – commenta il presidente, Davide Biondini – è la scelta giusta per il progetto della Finnova Siracusa e, assieme a Luca Scandurra, ci consentirà di portare avanti nella maniera migliore il campionato di B2. Ringrazio Raffaele Moscuzza per avere accettato di traghettare la formazione dopo le improvvise dimissioni di Collavini. La sua esperienza con i gruppi giovanili consentirà di far crescere la seconda squadra e le Under in risultati e qualità di gioco. Non dimentichiamo che tutte le pallavoliste siracusane che hanno calcato, negli ultimi anni, i parquet dei campionati nazionali sono il frutto del suo lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com