breaking news

TUTTO QUELL’AMORE DISPERSO (DEL FIGLIO UNICO)

21 Dicembre 2014 | by Alessandro Mascia
TUTTO QUELL’AMORE DISPERSO (DEL FIGLIO UNICO)
Cultura
'
0

Hai letto l’ultimo di Luca Raimondi?

Quello della ragazza con l’acqua al collo?

Non capisco…

La copertina: c’è una ragazza che nuota, ha i capelli bagnati, l’acqua le sfiora le labbra…

Oh già! Sì, anche a me è rimasta impressa la copertina. Ma non è un romanzo d’amore.

Come no? lui è innamorato di Sofia, la prende, la molla, non se la tromba.

Macché, lui è uno sfigato, non si tromba nessuna. Eppure gliene capitano sotto tiro!

Non è preparato per affrontare la vita.

All’inizio!

Cosa vuoi dire?

Che all’inizio lui è incasinato, sta con Sofia ma non crede di amarla, poi nel corso del romanzo cambia idea, matura una teoria, quella del figlio unico.

Allora è un romanzo di formazione!

Credo di sì, lui alla fine coglie la natura dei suoi tormenti.

Però a che prezzo: tutto quell’amore disperso!

Ho scelto un dialogo tra due ipotetici lettori per recensire “Tutto quell’amore disperso”, romanzo di Luca Raimondi, Edizioni il foglio, 2014 (pagg. 202, € 14,00). Perché il romanzo suscita freschezza di idee, originalità. È la storia di Carlo Piras, studente disturbato da un senso di inadeguatezza esistenziale. Che si manifesta nelle relazioni interpersonali. Con le donne non la spunta, con gli uomini nemmeno. Una storia d’amore travagliata. Sbrindellata, difficile da ricomporre. Certamente una storia di universitari, aspiranti filosofi, alle prese con le incertezze del proprio avvenire.

Un percorso di vita dissestato che converge verso la madre dei problemi: l’essere un figlio unico, che risponde ai tanti perché fioriti lungo le pagine del romanzo.

Sagace umorismo nei dialoghi tra i personaggi. L’autoironia del protagonista lo rende irresistibile, gli si perdona tutto, anche di disperdere tutto quell’amore! Alessandro Mascia

 

Visualizzazioni: 60

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *