breaking news

UN ANNO DI ATTIVITA’, TANTI RISULTATI CONSEGUITI DALLA POLIZIA MUNICIPALE

20 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
UN ANNO DI ATTIVITA’, TANTI  RISULTATI CONSEGUITI DALLA POLIZIA MUNICIPALE
Cronaca
0

Ammontano complessivamente a circa 65000 le contravvenzioni elevate, dal 1° gennaio 2011 al 31 dicembre 2011, dagli Agenti di Polizia Municipale, frutto dell’intensa attività di controllo del territorio effettuato dal locale Comando nel campo delle attività di controllo della viabilità e dei servizi di Polizia Stradale. Le infrazioni riscontrate si riferiscono, in particolare, alla sosta selvaggia, in seconda e, anche, terza fila, negli attraversamenti pedonali, negli stalli riservati ai disabili e nella Zona a Traffico Limitato. Rilevanti anche i numeri riguardanti i comportamenti scorretti alla guida dei veicoli: 350 verbali elevati per guida senza casco, 930 per omesso uso della cintura di sicurezza e 545 per uso del telefono cellulare durante la guida, 245 per la circolazione senza la prescritta copertura assicurativa.

  Nel periodo preso in esame, la sezione di Polizia Giudiziaria ha proceduto all’arresto di 9 persone ed alla denuncia, a piede libero, di 43 persone (per reati che vanno dalle minacce, oltraggio, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, al furto, al soggiorno illegale nel territorio dello Stato). Sono state, inoltre, trasmesse oltre 100 notizie di reato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, portate a termine 75 deleghe di indagine e ricevute oltre 100 denunce/querele da parte di cittadini.

Tra le attività svolte dalla Polizia Municipale di Siracusa, spicca il pronto intervento in materia d’infortunistica stradale su tutto il territorio comunale, ove il Corpo ha esclusiva competenza, con interventi nel corso delle 24 ore: in undici mesi, il personale ha rilevato ben 930 sinistri, di cui 4 con esito mortale e 615 con conseguenze alle persone. Vi sono stati un totale di 875 feriti di cui 7 con prognosi riservata. Per guida sotto l’effetto di alcol e/o stupefacenti sono stati denunciati 23 soggetti, mentre 10 sono state le persone denunciate per guida senza patente e 10 per omissione di soccorso (dati relativi ai rilievi di incidenti stradali).

  Significativi risultati sono stati raggiunti anche sul fronte dei controlli annonari: contestate 275 violazioni alle leggi sul commercio e pubblicità, 215  violazioni al C.d.S. per occupazione abusiva di suolo pubblico ed inoltre sono stati elevati 65 verbali di sequestro in materia di commercio. Dalla seconda metà del mese di giugno è inoltre iniziata, unitamente a personale delle Sede Centrale del Comando ed al personale della P.M. distaccato presso la Procura della Repubblica, una intensa attività volta al controllo delle aree esterne di pertinenza degli esercizi pubblici (c.d. “de hors”) al fine di rimuovere le istallazioni abusive che molti locali commerciali hanno, nel passato, realizzato senza rispettare le autorizzazioni e le normative vigenti. L’attività ha portato alla rimozione di 13 strutture al servizio di pubblici esercizi, mentre oltre 30 sono stati interventi autonomi condotti dai titolari, a seguito dell’attività congiunta delle sezioni di P.G. ed Annona.

I controlli in materia urbanistica hanno dato origine a 70 sanzioni amministrative e 17 di ambito penale. Sono stati 286 i cantieri sottoposti a controllo e 21 le attività di indagine condotte per conto dell’A.G.

Impegni e risultati ottimi anche nell’attività svolta nel settore della salvaguardia dell’ambiente, soprattutto con specifico riferimento alla tutela del decoro urbano. Attesa la necessità di reprimere più efficacemente detti – diffusi – comportamenti, come è noto, è stata recentemente destinata allo specifico campo un’aliquota di personale che provvede all’esecuzione di mirate operazioni di controllo del territorio. Si tratta di un Nucleo di quattro agenti in abiti civili, dotati di mezzi “civetta”. Nel corso dell’attività, che ha avuto inizio dal mese di agosto, sono state elevate 287 sanzioni a causa dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti; 60 verbali sono stati invece elevati a causa di comportamenti non conformi alla legge da parte di conduttori di cani sulla pubblica via, con particolare riferimento all’abbandono delle deiezioni canine, fenomeno questo purtroppo in aumento e di non facile controllo; infine, 10 sanzioni sono state elevate per inottemperanza alle disposizioni in materia di accensioni di fuochi. Lotta anche al fenomeno dei parcheggiatori abusivi: elevate 20 sanzioni amministrative e denunciati 8 soggetti per concomitanti reati di natura penale.

  Altro aspetto rilevante e di esclusiva competenza del personale della Polizia Municipale è quello relativo all’espletamento delle procedure legate agli accertamenti e ai trattamenti sanitari obbligatori; in tali casi, dal 1° gennaio 2011, ammontano a 120, gli Agenti hanno proceduto all’accompagnamento coatto di persone che, manifestando problematiche psichiche allo stato acuto, necessitano obbligatoriamente di cure sanitarie.

 L’attività espletata dal Comando di via del Porto Grande ha, pertanto, visto impegnato il personale in molteplici ambiti di intervento nonostante la consueta carenza di organico; attualmente il Comando dispone di una forza effettiva di appena 164 unità, di cui 14 Commissari, 51 Ispettori e 99 Agenti.
Quanto sopra a fronte di una forza organica secondo regolamento pari a 410 agenti ed una previsione di pianta organica del Comune di Siracusa di 221 agenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com