breaking news

Augusta| Under 19, Final Eight: Maritime pronto al debutto

Augusta| Under 19, Final Eight: Maritime pronto al debutto
Sport
'
0

Mirino sulla Coppa Italia Under 19. Dopo aver messo in bacheca il campionato di A2 e la Coppa Italia di categoria, il Maritime punta l’attenzione sulla Final Eight under 19.

Domani alle 15 il primo atto delle fasi finali della Coppa Italia under 19; nella gara valida per i quarti i ragazzi di Manolo dovranno fare i conti con la Fenice Mestre, società che da qualche stagione piazza spesso almeno una squadra del settore giovanile nelle fasi finali delle competizioni. Debutto assoluto, invece, per l’under 19 del Maritime che si affaccia per la prima volta alla ribalta nazionale con il settore giovanile. Novità, ma certamente non un caso.

L’under 19 è stata assemblata, innesto dopo innesto, pescando i migliori talenti italiani e brasiliani, sia in Sicilia che in Brasile.  La rosa è guidata dal duo Manolo Peris Gavalda-Batata Everton che hanno plasmato l’under 19 con lo stesso metodo di gioco attuato dalla prima squadra. Nei turni precedenti il Maritime ha eliminato, in casa, la Meta (7-1) e, in trasferta, il Lollo Caffè Napoli (0-6).

Parola ai protagonisti.

Coach Manolo Peris Gavalda: “Le partite di Coppa sono speciali, è un torneo entusiasmante in cui le nostre aspettative e le nostre illusioni sono competitive ed efficaci in ogni azione del gioco. È la nostra prima partecipazione e deve essere un’esperienza. Per quanto riguarda la nostra parità affrontiamo un avversario con esperienza nelle precedenti edizioni, sarà una partita molto complicata, ma penso che siamo pronti ad affrontare una partita di questo tipo”.

Luca Rossi (difensore:  “Lo scorso anno ad Orte, ho vissuto un anno splendido anche dal punto di vista personale, non mi riferisco alla vittoria dello scudetto under 19 ma al fatto che quasi tutti i miei ex compagni di squadra fossero miei amici, qualcuno in particolare amici da una vita, arrivato qui al Maritime ho conosciuto nuovi ragazzi, l’accoglienza è stata pazzesca da parte della società ed i ragazzi del posto e non, sono meravigliosi”. Rossi prosegue provando a compiere un parallelismo fra l’under 21 dell’Orte che si laureò campione d’Italia e l’under 19 del Maritime. “Vedo nella squadra, nei ragazzi e nel mister la voglia di arrivare fino in fondo è fare bene in questa categoria”. Il difensore del Maritime prosegue passando ad analizzare la sfida dei quarti. “Non ho mai giocato contro la Fenice ma conosco la sua storia, ed alcuni suoi giocatori: hanno preso parte al raduno con la nazionale sperimentale a Novarello”.  Rossi conclude con un’analisi sull’organico a disposizione dell’under 19 del Maritime “Il mix di italiani e stranieri credo sia fondamentale, è importante in rosa avere stranieri e italiani di livello importante per arrivare fino in fondo, è vedo nella nostra squadra il giusto mix per farlo”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com