breaking news

UNIVERSITA SIRACUSANA AL LUMICINO?LA CGIL CHIEDE UN TAVOLO

UNIVERSITA SIRACUSANA AL LUMICINO?LA CGIL CHIEDE UN TAVOLO
Attualità
0

Un Quarto polo universitario che era e resta un miraggio e , di contro, in maniera molto più concreta e tangibile, un’Università siracusana la cui sopravvivenza è garantita solo fino al 2013. E’ un bilancio severo quello tracciato da Roberto Alosi e Maria Grazia Ficara della segreteria della Cgil e da Caterina Italia della consulta giovanile del sindacato. “Non più di un anno fa- ricordando gli esponenti della Cgil – forze politiche e sociali venivano convocate dall’ amministrazione  comunale,  dalla  Provincia e dal Consorzio universitario Archimede  per discutere , data ormai per scontata l’istituzione del quarto polo universitario,  delle facoltà che la nostra città avrebbe potuto ospitare, parlando di  “Scienze del turismo” ,”Archeologia subacquea”, “Economia” o “Giurisprudenza”” e arrivando a ipotizzare un’università del Mediterraneo. Tutto questo finchè, dopo mesi di silenzio, un’interrogazione del Sottosegretario Pizza ha chiarito che “il quarto polo non si farà, perché manca l’adesione di Enna, perché comunque le risorse finanziarie non lo permettono, perché  la Riforma universitaria va in tutt’altra direzione”.A questo punto il sindacato fa nuovamente appello alle istituzioni locali affinchè davvero questa volta si riuniscano per stabilire quale strada intraprendere per salvare, qualora ce ne sia la possibilità, i corsi universitari a Siracusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com