breaking news

VERGA E DISCARICHE ABUSIVE, FONDI DALLA PROVINCIA

VERGA E DISCARICHE ABUSIVE, FONDI DALLA PROVINCIA
Cronaca
0

“Via libera” all’acquisto degli arredi dell’ex cine-teatro Verga di Ortigia. Lo ha dato la giunta provinciale nel corso della seduta di ieri. Per arredare l’immobile, destinato a diventare un centro polifunzionale, teatro ma anche centro congressi, l’esecutivo retto da Nicola Bono ha deciso di stanziare circa 640 mila euro. Cifra alla quale poi andrebbe aggiunta la somma necessaria per le rifiniture edili e il completamento dell’opera pubblica, per oltre un milione di euro. Questo passaggio sarà però compiuto in una seconda fase, con l’inserimento del progetto nel piano triennale delle opere pubbliche. La giunta ha affrontato ieri anche la questione Alberghiero, approvando il bando per il reperimento di locali idonei a cui destinare l’istituto in attesta della realizzazione della nuova scuola. Il bando prevede la possibilità, per i proprietari di locali di almeno 3 mila metri quadrati di presentare alla Provincia la loro offerta, che sarà poi valutata dagli uffici tecnici dell’ente. Non si parte, dunque, da alcuna base d’asta. L’auspicio sarebbe quello di reperire un immobile che consenta di dismettere 3 dei 4 plessi in cui attualmente gli alunni dell’istituto Alberghiero sono distribuiti. L’esecutivo di Nicola Bono ha poi dato l'”ok” all’integrazione economica per lo straordinario che la polizia provinciale sta effettuando nell’ambito dell’operazione “Tolleranza zero” per il contrasto al fenomeno delle discariche abusive. I controlli in corso sarebbero anche notturni. Per la rimozione delle 192 discariche abusive censite, l’ente avrebbe già stanziato circa mezzo milione di euro al quale vanno aggiunti i costi a carico dei comuni. In tema di viabilità è stata deliberata la realizzazione dell’illuminazione pubblica sulla regia trazzera delle montagne, nel territorio di Noto.  L’ente ha infine deciso di contribuire economicamente alla realizzazione della Festa della fragola di Cassibile, dal 29 aprile al 2 maggio, e alle iniziative legate alla celebrazione del duecentocinquantesimo anniversario della fondazione del Comune di Solarino.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com