breaking news

VERTICE IN CAPITANERIA, FORSE UN PERCORSO PER IMBARCAZIONI DA DIPORTO A THAPSOS

VERTICE IN CAPITANERIA, FORSE UN PERCORSO PER IMBARCAZIONI DA DIPORTO A THAPSOS
Attualità
0

Si è svolto ieri presso il gabinetto del sindaco, al comune di Priolo, un incontro con la capitaneria di porto di Siracusa. Al vertice erano presenti anche l’assessore Scarinci e il rappresentante ISAB Di Mauro.La riunione ha riguardato nello specifico alcune richieste del sindaco Antonello Rizza alla capitaneria di porto, cercando in questo modo di portare avanti la sua campagna dal titolo “Priolo…non solo ciminiere”.

Le proposte avanzate dal sindaco hanno considerato in particolare la stagione estiva, infatti il primo cittadino ha esplicitamente richiesto al comandante Luca Sancilio: “nel rispetto delle legittime esigenze della navigazione e della sicurezza se persistono le condizioni per potere fare sostare le petroliere quanto più distante dal golfo di Marina di Priolo Gargallo,in modo da non mortificare l’estenuante lavoro fatto fino ad oggi e lontano dall’essere concluso,nel tentativo di rendere la vista dei bagnanti quanto più gradevole possibile“.

Nel corso della riunione è stata avanzata un’altra richiesta, che prevede la possibilità d’autorizzazione, da parte della capitaneria, di un percorso perimetrale intorno la penisola di Thapsos per le imbarcazioni da diporto e alcune boe per l’attracco delle stesse nella zona conosciuta come “Cannateddu”.

La capitaneria si sarebbe mostrata disponibile. Avrebbe inoltre reso noto che la rada di marina di Priolo è interdetta alla navigazione per motivi di sicurezza, ma che in generale, per entrambe le richieste, la capitaneria valuterà dopo ulteriori incontri con i responsabili del comune le richieste del sindaco.

Francesca Cuppari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com