breaking news

VILLASMUNDO: UNA FRAZIONE AL BUIO

25 Ottobre 2013 | by Silvio Breci
VILLASMUNDO: UNA FRAZIONE AL BUIO
Politica
0

Ormai da oltre un anno, buona parte della piccola frazione melillese di Villasmundo, la sera vive in una condizione di quasi totale oscurità. Via dei Tulipani, via Po, via Adige, via Regina Elena, la parte alta di via Vittorio Emanuele, via Savonarola, via Roma, via Mazzini, via dei Ciclamini, infatti, sono al buio da parecchio tempo. Ciò è causa di non pochi problemi per gli abitanti della zona. Ad essere colpiti in particolare da tale problematica, coloro che abitano nella parte “nuova” di Villasmundo, la cosiddetta Villasmundo 2000, dove di recente, in via dei Tulipani, si sono verificati due spiacevoli incidenti: due donne, una giovane e una signora sessantenne, data la scarsa visibilità, sono scivolate procurandosi alcune escoriazioni e una frattura al piede per la signora. Come se non bastasse, la mancanza di illuminazione comporta pure la poca sicurezza per le abitazioni e le auto, le quali risultano maggiormente esposte ai furti. A rendere ancor più pericolosa la situazione, il fenomeno del randagismo; al buio diventano più frequenti e pericolosi gli attacchi di quei cani randagi che ancora continuano a circolare per le strade. Da qui la richiesta al sindaco melillese, Pippo Cannata, di monitorare la situazione legata all’illuminazione che praticamente costringe al buio l’intera frazione. Il primo cittadino, e da parte sua, si è dimostrato disponibile nell’accoglimento della richiesta, tanto da dichiarare di attivarsi al più presto per risolvere il problema o per cercare di arginarlo. Il consigliere comunale Pierfrancesco Scollo che si sta interessando della questione ha affermato: “Sono in attesa della risoluzione di questo problema poiché non è ammissibile che dopo poco più di un anno dalle elezioni questo paese sia stato dimenticato dall’amministrazione comunale e dalla Maggioranza”.  Ilenia Ferraguto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com