breaking news

VINCE IL CONGEGNO A 5 STELLE di Alessandro Mascia

16 Giugno 2015 | by Alessandro Mascia
VINCE IL CONGEGNO A 5 STELLE di Alessandro Mascia
Politica
'
0

Augusta-era-bellissima. Un motivo che ricorre nei ricordi dei nostalgici, ho pensato. Ho pensato anche al solito senso di cittadinanza, di fratellanza quasi. Finché non me l’ha ripetuto un anziano seduto su un sedile di pietra. Che-era-bedda-questa-Austa. Il suo sguardo azzurro guardava lontano mischiandosi con le tonalità del mare, del cielo. Smarrendosi nella memoria. Io con lui.

La fierezza di un amore mai perduto – di un tormento tramandato e mai sopito – ha deciso per il cambiamento. Il nuovo Sindaco è Cettina Di Pietro. Sostenuta dall’incontenibile Movimento 5 Stelle.

Le analisi su chi abbia meritato di più, la donna o il movimento?, sono derubricate a chiacchiere da social network. Idem sugli eventuali errori commessi dall’avversario, che non avrebbe preso le giuste misure della ricciolina briosa, che non avrebbe posto troppa attenzione ai nomi infilati nelle sue liste, che non avrebbe eccetera eccetera eccetera.

Perché stringi stringi, come detto altrove, né la protesta né la proposta sono da chiamare al brindisi. I programmi elettorali, col dovuto rispetto, sono letti, al più, dagli addetti ai lavori. E forse dai giornalisti. Che un occhio lo buttano per dovere di cronaca.

La partita si è giocata su un piano emotivo. Terreno su cui, attenzione!, si sdrucciola. Perché certi numeri – mi riferisco all’ondata di piena che ha portato il Sindaco Di Pietro dritta dritta ai piani alti del palazzo di città – sono sostenuti dall’emozione. Tutti a cavallo del cambiamento!

Un’emozione a un tempo travolgente e consapevole. Consapevoli in migliaia di migliaia di aver dato una roncolata al passato. Di aver scelto il Movimento 5 Stelle non perché grillini, ma per diserbare la gramigna. Per sconnettere la vecchia politica da un futuro che non la vuole più protagonista. A costo che… A tutti i costi, insomma.

Sul podio: il Sindaco Di Pietro, risoluta maternità; il Movimento 5 Stelle, congegno sbocciato al momento giusto nel posto giusto.

E l’avversario: l’amico Nicky per tutti gli augustani, formatosi sui manuali più collaudati. Ma assolutamente da rivedere alla luce della campagna elettorale 2.0. Internet e i social hanno forse determinato l’esito del ballottaggio? Non si può esprimere giudizio senza esporsi a dure critiche. Ma che si sia fatto un largo uso dei social è un fatto. Lo stesso Nicky Paci lo ha dovuto ammettere facendo un improvviso (e tardivo?) capolino sulla scena virtuale.

Nella realtà il Sindaco Di Pietro, ben sostenuta dal votatissimo vice Pino Pisani e dai suoi pentastellati, avrà pensiero solo di procedere sulle note del programma – ora sì che ce lo leggeremo con meticolosità!

Auguri di buon lavoro al neo Sindaco Cettina Di Pietro da tutta la redazione Webmarte. Auguri-Austa-bedda.

Alessandro Mascia

 

Visualizzazioni: 972

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com