breaking news

VINCIULLO: “AUMENTARE LE GIORNATE DI APERTURA DELLA SEDE SERIT DI NOTO”

VINCIULLO: “AUMENTARE LE GIORNATE DI APERTURA DELLA SEDE SERIT DI NOTO”
Attualità
0

La chiusura dello sportello Serit di Noto sta causando numerose proteste a causa di disagi che, detta chiusura, seppure parziale, sta provocando, in quanto, la sede in questione, serviva l’utenza di Noto, Pachino, Portopalo, Rosolini e Avola, oltre che la zona montana e, in modo particolare, Palazzolo Acreide e Canicattini Bagni. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, Vice Presidente della Commissione “Affari Istituzionali”.
Nonostante la Direzione Provinciale della Serit – ha continuato l’On. Vinciullo – ha assicurato l’apertura di un solo giorno all’interno dell’Agenzia delle Entrate, tuttavia, tale soluzione, non riesce a coprire il fabbisogno dei contribuenti che hanno la necessità di avere un contatto diretto e immediato con il Personale della Serit.
Per questo motivo ho chiesto – ha detto l’On. Vinciullo – sia alla Presidente della Serit, dott.ssa Maria Benedetta Cannata, quanto al Direttore della sede di Siracusa, dott. Giulio Fontana, di trovare delle soluzioni in grado di rispondere alle necessità dei Cittadini della zona Sud della Provincia di Siracusa.
Pur comprendendo le difficoltà che tutti gli Enti stanno attraversando, è evidente che non si possono creare ulteriori disservizi ai Cittadini, pertanto, ho proposto loro di portare almeno a 3 giorni l’apertura dello sportello di Noto o, in subordine, di assicurare l’apertura il martedì e il giovedì, sia di mattina che di pomeriggio, dal momento che l’Agenzia delle Entrate di Noto è aperta, in questi due giorni, anche di pomeriggio.
Da parte dei vertici regionali e locali mi è stata data assicurazione che la proposta verrà presa in esame e tenuta nella giusta considerazione.
Continuerò a vigilare – ha concluso l’On. Vinciullo – affinché questa ipotesi possa concretizzarsi, in modo da venire incontro alle legittime attese dei Cittadini della zona Sud. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com