breaking news

VINCIULLO-BELLUCCI I COORDINATORI PDL

12 Novembre 2010 | by Redazione Webmarte
VINCIULLO-BELLUCCI I COORDINATORI PDL
Politica
0

Il Pdl di Siracusa ha i suoi primi coordinatori provinciali. Questa mattina il coordinatore siciliano Giuseppe Castiglione ha convocato i rappresentanti di tutte le province per mettervi a capo coloro i quali dovranno traghettare il Popolo delle libertà fino al congresso di Luglio. Così era stato stabilito durante la direzione nazionale di alcuni giorni fa a Roma. Per il territorio locale la scelta è ricaduta su Vincenzo Vinciullo e Angelo Bellucci. Un modo per evitare una spaccatura che non era solo nell’aria, ma che si stava nei fatti concretizzando. In questo modo le due componenti del Pdl sono entrambe rappresentate, un tandem che adesso occorrerà, per la stabilità del partito, svuotato della componente Bufardeci-Centaro, fare girare in maniera armonica. Di strutturazione e organizzazione della forza politica si discuterà domani nel corso di una convention all’hotel des estranger ad Ortigia. Un momento di approfondimento anche sulla posizione da assumere dopo il documento del centrodestra con cui al presidente della Provincia, Nicola Bono e al sindaco Roberto Visentin, entrambi del Pdl, la coalizione ha chiesto l’estromissione dalle giunte di Futuro e Libertà di Fabio Granata e del Mpa di Raffaele Lombardo. Non ci saranno evidentemente i rappresentanti di Forza del Sud, ma allo stesso modo non ci saranno nemmeno gli altri alleati, non trattandosi di un congresso e non essendoci dunque la necessità di inviti per così dire di cortesia. “Sono numerose le vicende da affrontare nel territorio – commenta il neo coordinatore Vinciullo – Riusciremo anche a Siracusa a fare un grande partito in maniera sinergica. Occorrerà innanzitutto costituire subito i coordinamenti in tutti i partiti”. Castiglione questa mattina avrebbe anche reso noti alcuni sondaggi secondo i quali la separazione dall’area di Gianfranco Miccichè non avrebbe danneggiato in termini di consenso il Pdl siciliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com