breaking news

VINCIULLO: “L’EX CONVENTO DI S. DOMENICO AD AUGUSTA, IN STATO DI ABBANDONO E DEGRADO”

VINCIULLO: “L’EX CONVENTO DI S. DOMENICO AD AUGUSTA, IN STATO DI ABBANDONO E DEGRADO”
Politica
0

Nel centro di Augusta sorge l’ex Convento di San Domenico, una maestosa struttura la cui data di edificazione risale alla prima metà del XIII secolo.
Dopo innumerevoli vicende di distruzioni e ricostruzioni, legate ad invasioni turche, eventi bellici e terremoti, lo storico edificio ha avuto il via libera ai lavori di ristrutturazione, grazie alla Legge 433 del 1991, disposizioni per la ricostruzione e la rinascita delle zone colpite dagli eventi sismici del dicembre 1990 nelle province di Siracusa, Catania e Ragusa.
Tali lavori, iniziati nel 2007, si sono improvvisamente interrotti nel 2009, a causa dell’esaurimento dei fondi, in parte adoperati anche per riportare alla luce i resti dell’antico convento che, dopo l’apertura del cantiere, sono riemersi dal cortile interno.
Allo stato attuale, questo maestoso convento domenicano versa in condizioni di totale abbandono, facile terreno per vandali e ladri di opere d’arte.
A denunciarlo, in un’Interrogazione parlamentare, il Vicepresidente della Commissione ‘Affari Istituzionali’ dell’Ars, On. Vincenzo Vinciullo, che ha aggiunto: “Associazioni e semplici cittadini di Augusta hanno, varie volte, sollecitato le Istituzioni regionali a intraprendere iniziative atte a sbloccare i lavori, reperendo le somme necessarie alla conclusione dei lavori”.
L’On. Vinciullo ha chiesto, quindi, nell’Interrogazione indirizzata al Governo della Regione: “di attivare tutte le iniziative atte a reperire i fondi necessari a far ripartire e completare i lavori di restauro del suddetto ex Convento di San Domenico di Augusta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com