breaking news

VINCIULLO, NO A NOMINA DIRIGENTE COMUNE

12 Ottobre 2010 | by Redazione Webmarte
VINCIULLO, NO A NOMINA DIRIGENTE COMUNE
Attualità
0

Solo l’Amministrazione comunale di Siracusa non si rende conto della crisi che sta investendo il nostro Paese. La nomina di un ulteriore capo settore, cioè di un altro dirigente, lascia stupefatti ed increduli”. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, deputato regionale del Pdl e Vice Presidente della Commissione “Affari Istituzionali” che aggiunge: “In un momento di crisi, con tagli continui al settore della solidarietà sociale, ci saremmo aspettati una presa di coscienza da parte di questa Amministrazione, retta dall’ex presidente regionale dell’Anci”.Ma così non è stato. “E si continua a vedere aumentare il numero dei dirigenti, incuranti delle voci di dolore che si levano dai quartieri popolari della città e dai dipendenti precari del Comune” afferma Vinciullo, già assessore e Vice Sindaco della città di Siracusa, che continua: “Nulla di personale contro il nuovo dirigente, a cui si riconoscono le competenze e le capacità per ricoprire il ruolo a cui è stato chiamato, ma 19 dirigenti sono veramente troppi! Basti pensare che la Provincia Regionale di Siracusa, che si occupa di 21 Comuni e 400.000 abitanti, conta solo 10 dirigenti. Il raffronto fra i due dati fa comprendere l’assurdità di questa decisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com