breaking news

VINCIULLO SUI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI TEATRALI

12 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
VINCIULLO SUI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI TEATRALI
Politica
0

“Un’associazione culturale siracusana si è sempre distinta per il valore dei suoi spettacoli teatrali, tanto da meritare di essere inserita sia nel circuito nazionale quanto in quello internazionale per la particolare valenza culturale e per il contributo che, la stessa, ogni anno offre alla conoscenza delle opere teatrali. Per questi motivi l’Assessorato regionale del Turismo, Sport e Spettacoli ha, da sempre, concesso dei contributi.
Negli ultimi due anni, tali contributi, essenziali e vitali per la stessa sopravvivenza dell’Associazione sono, inspiegabilmente, cessati, nonostante le ripetute domande di finanziamento presentate dai responsabili”.
Lo ha denunciato, con un’Interrogazione parlamentare il Vicepresidente della Commissione ‘Affari Istituzionali’ dell’Ars, On. Vincenzo Vinciullo.
“In una società come quella attuale – ha scritto l’On. Vinciullo – che vede sempre più abbandonati al loro destino i teatri con  il loro insostituibile compito di eredi delle tradizioni culturali di un intero popolo, la Regione siciliana non può e non deve permettere la scomparsa di alcuna Associazione teatrale, soprattutto se questa ha, negli anni, allestito alcune stagioni teatrali di altissimo valore artistico, avvicinando al teatro centinaia di giovani e meno giovani.
La mancata erogazione di contributi ad associazioni culturali private che privilegiano la cultura della diffusione e conoscenza artistica rispetto alla mera produzione di spettacoli dozzinali, va contro il principio fondante della L.R. 25/2007  ‘.nel rispetto  del  principio della libertà dell’arte, riconosciuto e garantito  dall’articolo 33 della Costituzione, promuove lo sviluppo delle attività teatrali e ne  favorisce  la  diffusione  quale  mezzo di espressione artistica delle culture e delle identità locali, nonché quale fattore di contrasto  alla  marginalità e al disagio, di crescita sociale, economica e politica di alto valore intellettuale e formativo'”.
“Chiedo – ha concluso l’On. Vinciullo – quali sono i criteri adottati dall’Assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacoli per le erogazioni dei contributi alle compagnie teatrali che ne hanno fatto richiesta e quali sono i motivi per cui una associazione siracusana fra le più note nel mondo è stata, per ben due volte, esclusa dai finanziamenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com