breaking news

Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica: due film stranieri in prima nazionale

17 Ottobre 2020 | by Redazione Webmarte
Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica: due film stranieri in prima nazionale
Senza categoria
0

La terza giornata della Rassegna del documentario e della comunicazione archeologica, in programma oggi 17 ottobre, conterà la proiezione di ben cinque documentari, tutti appartenenti alla sezione Cinema e archeologia, di cui due prime visioni nazionali.

La prima opera inedita in Italia è il documentario francese Thus speaks Tarām-Kūbi, Assyrian Correspondence (Così parla Tarām-Kūbi, corrispondenze assire), ultimo tra quelli proposti nella sessione pomeridiana e incentrato sul contenuto di alcune tavolette di argilla ritrovate in Anatolia e riportanti la corrispondenza di una donna assira con il fratello e il marito a Kaneš. A presentarlo sarà la stessa regista del film, Vanessa Tubiana-Brun, altro ospite internazionale del Festival. L’altra prima nazionale sarà quella del documentario cipriota di Stavros Papageorghiou, ΚΙΝΥΡΑΣ, Ιερεύς Κτίλος Αφροδίτας (Cinira, l’amato sacerdote di Afrodite), ultimo film in programma per la sessione serale e incentrato su Cinira, figura mitica della storia antica di Cipro, oggi quasi dimenticato dai suoi stessi conterranei.

Le proiezioni cominceranno alle 17,30 con Pompei, dopo il disastro, che ricostruisce gli interventi di protezione civile voluti dall’imperatore Tito, a seguito dell’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C, allo scopo di soccorrere le popolazioni colpite dal disastro naturale e di rilanciare le attività produttive del territorio. Seguirà il documentario francese Egypte: les temples sauvés du Nil (Egitto: i templi salvati del Nilo), film ricco di animazioni 3D che racconta le opere di salvataggio della Nubia e dei suoi antichi santuari, che precede, appunto, Thus speaks Tarām-Kūbi, Assyrian Correspondence.

La sessione serale sarà, invece, inaugurata alle 21,00 da Fabrizio Mori, un ricordo, l’omaggio firmato dal regista Lucio Rosa al celebre paletnologo che ha dedicato la sua vita allo studio delle antiche civiltà del Sahara. Anche questa giornata sarà trasmessa gratuitamente in streaming attraverso la piattaforma StreamCult (https://www.streamcult.it/festival/), mentre per la partecipazione in sala, sarà necessario prenotare i posti a sedere, che saranno limitati e distanziati, attraverso la piattaforma Eventbrite . La Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica, con la direzione artistica di Alessandra Cilio e Lorenzo Daniele, ha il sostegno della Regione Siciliana, Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – Sicilia Film Commission, nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei e del Comune di Licodia Eubea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com