breaking news

Comiso| Si arricchisce lo staff dell’Ardens: riconfermato il nutrizionista Gianni Corallo

Comiso| Si arricchisce lo staff dell’Ardens: riconfermato il nutrizionista Gianni Corallo
Sport
0

Arriva un rinnovo fondamentale per le ambizioni dell’Ardens: il medico, biologo e nutrizionista Gianni Corallo, che ha già seguito le atlete della prima squadra nella scorsa stagione, farà ancora parte dello staff biancorosso nella stagione 20/21.

“È stata davvero una bella esperienza quella dello scorso anno qui all’Ardens. – commenta Corallo –. Purtroppo si è interrotta bruscamente a causa dell’emergenza sanitaria, ma ritengo che fino a marzo tutto lo staff aveva svolto un ottimo lavoro con le atlete.” Il rinnovo di Gianni Corallo consentirà di seguire e monitorare l’alimentazione delle atlete e suggerire eventuali modifiche al programma di allenamento, in modo da prevenire gli infortuni. Affiancherà il professor Catalano e coach Marchisciana e programmerà delle visite periodiche per avere il quadro della situazione sempre aggiornato, a disposizione dei tecnici. Il medico Corallo, soddisfatto per il rinnovo dell’accordo, sottolinea come sia un piacere far parte dell’Ardens.

“Ho conosciuto nuove persone, sono stato accolto amichevolmente sin da subito e mi sono accorto che questa società guarda sempre avanti, ha molta ambizione, come me del resto. Un’ambizione positiva che ti spinge sempre a dare il massimo, a metterti in gioco per tirare il meglio che hai dentro. Avvalersi di una figura professionale come la mia è proprio indice del desiderio, da parte della dirigenza, di voler garantire le prestazioni delle atlete a livelli massimali e poter migliorare anche il loro stato di salute. È per questi motivi che non ho esitato un attimo nell’accettare la proposta di collaborazione offertami dalla Società anche per la nuova stagione. Sono pronto a ridare il mio contributo per la squadra, per l’Ardens e quindi indirettamente anche per la mia città, Comiso, che merita una grande squadra in grado di onorare nuovamente un campionato come quello di B2.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com