breaking news

Lentini | Illuminazione, Radici Leontine: «Strade al buio». Ma pronto il progetto di relamping

19 Novembre 2020 | by Silvio Breci
Lentini | Illuminazione, Radici Leontine: «Strade al buio». Ma pronto il progetto di relamping
Attualità
0

L’associazione politico-culturale denuncia disservizi in diverse strade. Ai nastri di partenza un intervento di efficientamento energetico per 130mila euro grazie a un finanziamento dello Stato.

Strade e quartieri al buio. Lo denuncia l’associazione politico-culturale “Radici Leontine” che ha inviato una lettera al sindaco Saverio Bosco, all’assessore ai lavori pubblici Alessio Valenti e al comandante della Polizia municipale Melania Incontro, facendosi portavoce delle numerose segnalazioni di diversi cittadini, residenti ad esempio in via Cappellini, via Mercadante, contrada Sant’Antonio, via Archimede o via Napoli. Secondo l’associazione si tratta di piccoli interventi di ordinaria manutenzione che consentirebbero di ripristinare nelle zone segnalate condizioni minime di sicurezza e di vivibilità.

Relamping al via. Intanto è finalmente ai nastri di partenza l’intervento di efficientamento energetico su una parte dell’impianto di illuminazione pubblica, che l’amministrazione eseguirà grazie a un finanziamento di 130mila euro assegnato al Comune nell’ambito delle risorse della legge di bilancio 2020 – 500 milioni per tutta l’Italia – destinate agli enti locali con un decreto del Dipartimento per gli affari interni e territoriali dello scorso gennaio, sulla base delle quote fissate per le sette fasce di popolazione.

Luce nuova dove e come. Otto le strade (Vittorio Emanuele III, Etnea, Murganzio, Conte Alaimo, San Francesco d’Assisi, Niccolini, Termini e dello Stadio) e tre le piazze (Duomo, Umberto I e Beneventano) interessate dall’intervento di relamping, che sarà eseguito dalla “Tecnoteam Costruzioni Srl” di Paternò, impresa individuata attraverso il Mercato elettronico della pubblica amministrazione. I lavori interesseranno 265 punti luce (103 lanterne installate su pali, 65 su mensole a parete, 44 lampade sospese a centro strada e 53 su pali in acciaio) e costerà poco più di 123mila euro. Le vecchie lampade a vapori di sodio saranno sostituite da lampade a led, che consentiranno di abbattere i consumi di oltre il 60%, offriranno una maggiore resa luminosa e avranno una vita utile superiore a 100 mila ore.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com