breaking news

Siracusa| Galoppo. Nejba e Tenzing basi affidabili dei montepremi più dotati

27 Novembre 2020 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Galoppo. Nejba e Tenzing basi affidabili dei montepremi più dotati
Sport
0

Il galoppo chiude il mese di novembre all’ippodromo del Mediterraneo di Siracusa con un convegno di 6 corse in programma nel pomeriggio di sabato 28, dalle ore 13:30. Attese le corse con maggior dotazioni.

Il Premio Varsavia, quarta competizione, è un Handicap da 11 mila euro di montepremi che schiera, sui 1400 metri di pista piccola, buonissimi e giovanissimi atleti dati tutti in crescendo. Contesto alla portata dei buoni e già espressi mezzi di Nejba che avrà come validi avversari Scenicroute, Lear Ocean D’Or e Solare Orange. È temuto quanto stimato l’esordio su pista di Calaloo. La quinta corsa propone una Condizionata sul miglio in pista grande dal medesimo montepremi della precedente. La prova chiama al confronto qualitativi cavalli di 3 anni e oltre. Corsa particolarmente ostica da decifrare che, come base, propone l’affidabile Tenzing. Mostra forma Domestic Hearth, ha pretesa di miglioramento Dorkhel, vuol salire sul podio Freccia Rossa e Lestrade registra un bel risveglio autunnale. L’ultimo confronto alle 16:40 è il Premio Budapest, legato peraltro alla TQQ. Ad aprire l’Handicap, sui 1700 metri di pista grande, è un Royal Dreamer che, benché non brillantissimo, paga comunque in perizia la sua qualità. Positiva la linea di Eltabal e Blu Hiram, quest’ultimo chiamato a sfruttare il pesino. Fa temere l’esordio di Captain Cirdan, reduce da un estate milanese svolta con successo. Poi tante le possibili sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com