breaking news

Augusta| Attiva Mente scende in campo e parla dei contributi dati con i gettoni di presenza -Video

Augusta| Attiva Mente scende in campo e parla dei contributi dati con i gettoni di presenza<span class='video_title_tag'> -Video</span>
Politica
0

Hanno reso noti i contributi elargiti con i gettoni di presenza a diverse realtà augustane, annunciato la loro ridiscesa in campo per le prossime amministrative e stigmatizzato l’assenza di confronto con l’amministrazione comunale, specialmente con alcuni assessori. Conferenza stampa stamattina dei consiglieri comunali Biagio Tribulato e Angelo Pasqua.

Attiva Mente scende in campo per le elezioni comunali previste per la prossima primavera. Presenterà una propria lista, di cui ha già tutti i candidati. Conferenza stampa, oggi, dei  rappresentanti del gruppo di Attiva Mente, i consiglieri comunali, Biagio Tribulato e Angelo Pasqua che non hanno dimenticato di sottolineare l’appoggio dato dall’ex deputato regionale Vincenzo Vinciullo alle iniziative da essi proposte, nonché alla soluzione del problema dei precari: “che qualche lavoratore – sottolinea Pasqua – non ricorda, così come non ricorda che abbiamo sempre perorato la causa della stabilizzazione dei dipendenti a tempo determinato, salvo l’aver temporeggiato prima di accettare la riduzione dei tempi di deposito dell’atto, riduzione necessaria per mandare subito in Aula il consuntivo. Ma ciò non ha cambiato il risultato raggiunto grazie anche all’opposizione che senza inficiare l’esito positivo della vicenda entro il 2019, ha rinunciato ai tempi previsti dalla normativa per visionare il rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2018”.

I consiglieri Tribulato e Pasqua durante la conferenza stampa, diventata,ormai una consuetudine di inizio anno che hanno tenuto, nella tarda mattinata di oggi, in un noto ritrovo locale, con elenchi alla mano hanno reso nota la destinazione dei fondi raccolti privandosi dell’itero importo dei gettoni di presenza spettanti loro per la partecipazione alle sedute consiliari e di commissione. Donazioni per un ammontare complessivo di circa 12 mila euro, che sono stati destinati, tra gli altri, alle associazioni 20 Novembre 1989, Il Faro e l’Asd Augusta e Progetto Icaro, alle feste patronali, al Blues Fest, alla banda Federico II Città di Augusta e ancora alla Litl, Intercultura, all’acquisto di materiale didattico per le scuole di secchielli per il cimitero, alla Stramegara.

“Ci domandiamo dove sia andato a finire il 30% delle indennità di servizio dei pentastellati. Gradiremmo sapere anche se l’ex assessore ai Servizi ecologici, residente a Catania ha decurtato la sua indennità, lasciandola ad Augusta, prima di rientrare in seguito alle sue dimissioni nel suo Comune di residenza. Ricordiamo che tale riduzione è stata per il grillini il cavallo di battaglia della campagna elettorale, che noi prima di essere eletti consiglieri comunali non abbiamo parlato mai di riduzione del gettone e che dopo ce ne siamo privati interamente. Non riteniamo – puntualizzano Pasqua e Tribulato – che un’amministratore che lavora debba percepire un’indennità di servizio ridotta, ma se ha promesso agli elettori che l’avrebbe fatto, a nostro avviso,  dovrebbe, tenere fede all’impegno assunto”. E ancora i consiglieri di Attiva Mente hanno lamentato l’assenza di dialogo con gli amministratori pentastellati.

Sul fronte politico i consiglieri di Attiva Mente dicono di collocarsi al centro, di essere aperti al dialogo, di non aver scartato la possibilità di sostenere la candidatura del consigliere Giuseppe Di Mare che, però, allo stesso tempo si è imposta senza considerare il parere dei probabili e auspicabili futuri alleati. Si è parlato anche dell’ex sindaco Massimo Carrubba che intende partecipare alle prossime elezioni amministrative non in prima persona, secondo quanto lo stesso ha dichiarato all’indomani della sua piena assoluzione dagli infamanti reati che lo hanno visto impuntato in un processo. Il risvolto positivo a favore di Carrubba della vicenda giudiziaria che lo ha visto protagonista ha cambiato gli scenari politici, come ha sottolineato Pasqua e Tribulato non nasconde la sua propensione ad appoggiare l’area Carrubba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com