breaking news

Augusta| Casi Covid in diminuzione: 44. Per ora non chiudono reparti del Muscatello

30 Ottobre 2020 | by Redazione Webmarte
Augusta| Casi Covid in diminuzione: 44. Per ora non chiudono reparti del Muscatello
Sanità
0

In calo i positivi al Covid ad Augusta: 44 a fronte dei 52 del 27 ottobre. Il dato è stato reso noto dal sindaco, Giuseppe Di Mare che invita a non abbassare la guardia. Intanto il  primo cittadino si è recato in visita in ospedale insieme con il neo assessore alla Sanità, Cosimo Cappiello. Per il momento non è in programma di chiusura dei reparti per riattivare il centro Covid.

Sono 44 in totale gli augustani positivi al Covid 19. Lo ha fatto sapere il sindaco, Giuseppe Di Mare. Un dato in decremento  rispetto a quello fornito dallo stesso cittadino il 27 ottobre e ancor di più se riferito al dato dei giorni precedenti che di persone affette da Coronavirus ne contava 56. “Raccomando a tutti noi, a tutti voi, di usare la mascherina sempre – ha sottolineato il sindaco Di Mare– evitiamo assembramenti e spostamenti non necessari e piano piano ne usciremo da questa brutta situazione. Prudenza e molta attenzione”. Nessuno dei 44 positivi è ricoverato in ospedale, ma si trovano tutti in isolamento domiciliare.

Di Mare lo stesso giorno in cui ha nominato la sua giunta si è recato insieme con il neo assessore alla Sanità, Cosimo Cappiello al Muscatello. “Era una visita istituzionale – ha riferito tramite social – ma abbiamo affrontato alcune questioni impellenti sul futuro del nostro #ospedale e soprattutto abbiamo discusso dell’emergenza Covid. Erano presenti il direttore del distretto sanitario Lorenzo Spina, il dirigente amministrativo Sebastiano Vitale, i direttori delle unità operative del nostro nosocomio, i responsabili dei servizi territoriali e dello screening, il personale medico, paramedico e amministrativo”.

Al momento non ci sono notizie di chiusura dei reparti dell’ospedale di Augusta per la riattivazione del centro Covid che la scorsa primavera è costato la sospensione delle attività delle unità operative di Chirurgia e Medicina. Nei giorni scorsi si vociferava del riavvio dell’attività ospedaliera del centro Covid, ma fino a quando la situazione sanitaria in provincia sarà tenuta sotto controllo i reparti continueranno a funzionare come sta avvenendo. Lo dimostra la programmazione per i prossimi giorni di interventi chirurgici che non verrebbero fissati qualora di pensasse di chiudere a breve il reparto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com