breaking news

Augusta| Laboratorio contemporaneo: Alessandro Pustizzi nella scuola Chorèia

17 Gennaio 2020 | by Redazione Webmarte
Augusta| Laboratorio contemporaneo: Alessandro Pustizzi nella scuola Chorèia
Spettacolo
0

La scuola di danza Chorèia di Giorgia Gulino sarà teatro, oggi e domani, del laboratorio contemporaneo con Alessandro Pustizzi, danzatore per Esperimenti Dance Company e danzatore coreografo per Reverso Dance Company. “Credo che Augusta abbia bisogno di arte e di cultura per essere rivalutata ancora, perché se muore l’arte, secondo me, muore anche l’uomo”. Il laboratorio si articolerà in doppi incontri mensili durante il fine settimana.

Alessandro Pustizzi, 34 anni, danzatore e coreografo, augustano d’origine, torna nella sua città per impartire, non solo la tecnica della danza contemporanea, ma per scoprire insieme con gli allievi cos’è l’arte. Lo farà oggi e domani, nella scuola di danza Chorèia, in contrada Cozzo Filonero, Balate 2 dell’insegnante Giorgia Gulino, dove lo scorso novembre ha iniziato un laboratorio; un percorso che continuerà fino a giugno. “L’obiettivo di questo workshop – spiega Alessandro Pustizzi – è quello di portare i ragazzi in scena, quindi sul palco, e di creare insieme una mini performance. Quello che mi piacerebbe fare è ricercare con loro, durante gli incontri, il motivo e il senso della performance che vogliamo realizzare.

Non sono arrivato, quindi, con un’idea ma mi piacerebbe svilupparla con gli allievi per portare in scena qualcosa che ci riguarda. Di conseguenza anche l’incontro avuto a novembre mi ha dato degli stimoli per trovare il senso della performance che voglio lasciare loro. In questi incontri cerchiamo anche, ovviamente, di studiare la tecnica e ciò che riguarda la sfera contemporanea del movimento dunque, passando dalle tecniche come il Floorwork. La ricerca del movimento attraverso l’esplorazione dello spazio”. Alessandro è un augustano che ha studiato danza per pochissimo tempo nella sua città natale, in cui vive la sua famiglia. Raggiunta la maggiore età si è trasferito a Roma dove ha frequentato delle strutture che gli hanno permesso di formarsi. A seguito della sua formazione romana si è trasferito in Francia dove ha continuato a studiare e a lavorare per ritornare in Italia per cercare di svolgere il suo lavoro.

“Sono un augustano, in questa città non ci vivo da quando ho compiuto 18 anni e adesso sono felice di tornarci una volta al mese anche grazie a Giorgia Gulino. E’ la prima volta che tengo uno stage nella mia città e credo che Augusta abbia bisogno di arte e di cultura per essere rivalutata ancora, perché se muore l’arte secondo me muore anche l’uomo. L’uomo senza arte non va da nessuna parte, pertanto io mi auguro che questi incontri possano servire anche per far scoprire ai ragazzi cos’è l’arte ma anche continuare a fabbricarla nella fucina che poi diventa sempre più grande. Sono felice di tenere questo laboratorio ad Augusta perché è il mio paese e conosco le difficoltà che si riscontrano in provincia per cercare di arrivare a fare questo lavoro; è molto difficile e sacrificante però, ritengo che, se i ragazzi hanno le giuste informazioni ce la possono fare. Si tratta solo di mettere in moto un meccanismo, la danza bisogna portarla non farla scappare via. Ci vogliono i posti giusti, le strutture giuste, la conoscenza giusta e occorre invitare la gente giusta per far conoscere quante possibilità ha la danza”.

Alessandro Pustizzi con compagnia che si chiama Esperimenti Dance Company è stato in tournee in tutta Italia. La compagnia è reduce anche da una lunga tournée di un mese in Asia dove ha girato 6 paesi. “Nel momento in cui sono ritornato in Italia – dice Alessandro PustizziGiorgia Gulino mi ha proposto di venire qui ad Augusta e di creare questo progetto insieme. Si tratta incontri mensili lavoriamo durante il week end per sei ore ogni mese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com