breaking news

Augusta| Oggi il Pigreco-Day al Ruiz. Si festeggia onLine

Augusta| Oggi il Pigreco-Day al Ruiz. Si festeggia onLine
Attualità
0

L’Istituto Superiore Gaetano Arangio Ruiz, nonostante la sospensione delle attività didattiche a causa del Covid-19, si prepara a festeggiare on line il “Pi-day” ossia il giorno dedicato alla costante matematica più famosa al mondo, nonché a partire da questo anno, per volere dell’UNESCO Giornata Internazionale della Matematica.

L’iniziativa, promossa dal MIUR, intende “sensibilizzare le scuole e le istituzioni sull’importanza della Matematica e a promuovere iniziative didattiche sempre migliori in materia”. Ed è proprio in quest’ottica che il Dipartimento di Matematica del Ruiz, guidato dalla referente nonché animatore digitale prof.ssa Isabella Cassarino, intende festeggiare il più celebre dei numeri, con giochi online in diretta skype su Kahoot.

La simpatica iniziativa in onore del Pi Greco nasce nel 1988, da un’idea del fisico Larry Shaw. La scelta del 14 marzo  ovviamente non è stata casuale: infatti se si scrive la data in Inglese si ottiene 3/14, ovvero quel 3.14 con cui siamo stati abituati ad approssimare il pi greco sin dalle elementari. Inoltre il 14 marzo è anche la data di nascita di un genio della matematica e della fisica, Albert Einstein.

Il Pi greco sta a ricordare che “Mathematics is everywhere”, la matematica è dappertutto, il tema 2020 della Giornata Internazionale della Matematica. Infatti esso non serve solo per calcolare l’area e la circonferenza di un cerchio, ma è usato nel calcolo delle probabilità, per simulare l’efficacia di un farmaco, per calcolare la probabilità che una certa malattia si diffonda, nelle proiezioni dell’andamento delle azioni in borsa. E allora studenti del Ruiz tutti pronti per un  evento che i docenti di Matematica  hanno mantenuto in calendario seppur on line, per far sì che gli alunni, impegnati nella formazione a distanza, possano trascorrere un paio d’ore spensierate sempre restando a casa a suon di numeri, “lontano ma vicini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com