breaking news

Augusta| Quattro alunni del Ruiz alla gara interregionale delle olimpiadi di astronomia

Augusta| Quattro alunni del Ruiz alla gara interregionale delle olimpiadi di astronomia
Attualità
0

Risultato brillante per il II istituto di istruzione superiore “Gaetano Arangio Ruiz” alle Olimpiadi nazionali di Astronomia: quattro studenti approdano alla gara interregionale che si terrà il 13 e il 14 febbraio. Si tratta di Giulia Scino, Michelangelo Spadaro, Antonio Campisi e Riccardo Bandiera.

Quattro studenti del II Istituto di istruzione superiore “Gaetano Arangio Ruiz”  sono tra i 908 studenti ammessi alla gara interregionale 2020 delle Olimpiadi nazionali di Astronomia. Hanno superato la prima e severissima fase che, il 4 dicembre scorso, si è disputata in tutta l’Italia e che ha visto in totale 9728 partecipanti provenienti da 204 scuole. Gli alunni del Ruiz ammessi sono  Giulia Scino e Michelangelo Spadaro della classe IAL  del liceo delle Scienze applicate, per la categoria Junior 2 e Antonio Campisi e Riccardo Bandiera della II QL, del liceo delle Scienze applicate quadriennale, che si disputeranno a suon di problemi, su stelle e pianeti, l’accesso alla finale che si svolgerà a Perugia dal 21 ed il 23 aprile prossimo.

Infatti le gare interregionali, della durata di due ore e mezza, si svolgeranno, simultaneamente in tutta l’Italia, nei giorni 13 febbraio 2020 per la categoria Junior 1 e il giorno successivo, 14 febbraio, per le categorie Junior 2 e Senior. Esse consisteranno in una prova scritta che prevede la risoluzione di problemi di Astronomia, Astrofisica e Cosmologia elementare, argomenti non tutti previsti all’interno delle discipline curriculari. Per questo le Olimpiadi Italiane di Astronomia sono promosse dal Miur e inserite nel programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze.

Gli studenti meritevoli saranno inseriti nell’Albo nazionale pubblicato sul sito dell’Indire e contestualmente potranno ricevere un premio in denaro. Soddisfatti del risultato, la docente referente,  Daniela Averna, il dirigente scolastico Maria Concetta Castorina, e tutto il corpo docente. Ancora una volta il superamento di una gara impegnativa, quali le Olimpiadi di Astronomia, è il segno tangibile dell’impegno profuso in questi anni dal Ruiz nella preparazione dei propri studenti e nella costruzione di percorsi didattici transdisciplinari motivanti per gli allievi.  In bocca al lupo quindi ai nostri quattro studenti augustani in gara!

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com