breaking news

Augusta | Sposi mascherati, sposi fortunati: fiori d’arancio in casa Webmarte

21 Agosto 2020 | by Silvio Breci
Augusta | Sposi mascherati, sposi fortunati: fiori d’arancio in casa Webmarte
Attualità
1

La pandemia da Covid-19 non è riuscita a fermare il matrimonio della nostra Michela Italia e di Francesco (Ciccio) Albo, figlio del mitico professore Tore, istituzione nostrana della pallanuoto.

In un torrido venerdì di agosto, contro ogni superstizione (“Di Venere e di Marte non si sposa e non si parte”), i novelli sposi hanno coronato il loro sogno d’amore. In realtà la data fissata era stata il 14 maggio, ma cause di forza maggiore hanno imposto uno slittamento. Ci vuole coraggio a sposarsi con mascherine e paventate chiusure ma, vuoi l’incoscienza o quella sana voglia di normalità, nemmeno la pandemia è riuscita a essere un impedimento. Un matrimonio sul filo del rasoio che, di questi tempi, balza di diritto agli onori della cronaca. Covid-19 o meno avremmo comunque parlato di questo matrimonio.

Per noi Michela è un pezzo di Webmarte, è il volto del promo, è stata la voce di tanti servizi e di tante iniziative. Ricorda l’editore e amico Francesco Carrubba: «La prima volta che ho conosciuto Michela aveva solo 4 anni, arrivò in redazione con il papà Enzo Italia, nostro ex operatore al montaggio e titolazione, e iniziò a fare un telegiornale tutto inventato. Sono cose che non dimentichi. Qualche anno dopo con noi è diventata una vera giornalista».

Al matrimonio non sono mancati tanti amici legati all’attività lavorativa di Michela, l’ex direttore della casa di reclusione di Augusta, Antonio Gelardi, una delegazione della Lilt con la volontaria Lina Siracusa, l’amico parrucchiere Gianni Fraschilla e un pezzo della Yap. L’Ave Maria doveva cantarla l’amico Marcello Giordani, ma un destino infausto l’ha strappato all’affetto dei suoi cari troppo presto. In sua vece il figlio Michele e il maestro Rosy Messina hanno emozionato i presenti. Michela è entrata nella chiesa del Cristo Re in modo insolito, con mamma e papà sotto braccio, come a voler rompere ancora gli schemi. Con il suo abito boho chic dell’atelier modicana Mirella Blanco Spose ha guadagnato l’altare dritta verso il suo celebrante, l’augustano fra’ Matteo Pugliares, già nostro collaboratore. All’appuntamento non sono mancate le sue ex alunne che hanno letto la preghiera dei fedeli. Agli invitati ha riservato un vero viaggio nella storia e nel gusto.

Il ricevimento si è tenuto in quel di Chiaramonte Gulfi a Villa Fegotto, struttura protagonista di una puntata della trasmissione Ulisse condotta da Alberto Angela. Agli chef stellati Patti e Colonnetta, intervistati per il programma “Terre e Sapori” prodotto da Webmarte, è stato affidato il servizio di catering. Ci ha confidato che farà una sorta di Tg anche per il suo matrimonio. Il fotografo Andrea Manzella e il videomaker Angelo Fangano hanno, con entusiasmo e curiosità, accettato questa sfida. A lei e al caro Ciccio auguriamo tanta gioia, serenità e tanti webmartini!

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com