breaking news

Bonifica ex campo Fontana, “Fiamma Tricolore”: “La nuova Amministrazione si attivi”

12 Gennaio 2021 | by Redazione Webmarte
Bonifica ex campo Fontana, “Fiamma Tricolore”: “La nuova Amministrazione si attivi”
Attualità
0

Esprimiamo sconcerto e preoccupazione per l’annoso problema della bonifica dell’ex campo sportivo “Fontana”.

A porre l’attenzione alla nuova Amministrazione è il Commissario della sezione Pino Rauti del Movimento Sociale Fiamma Tricolore di Augusta Benedetto Giannotta. “Una storia infinita che, dopo lunghi e tortuosi passaggi burocratici, non vede ancora l’agognata conclusione. – sostiene Giannotta – E’ bene ricordare come, nel sito in oggetto, si siano depositati nel tempo polveri sottili inquinanti e cancerogene, oltre a rifiuti di ogni tipo. Una vera e propria bomba ecologica che grava ulteriormente sulla già compromessa situazione ambientale della città megarese, a grave nocumento della salute pubblica. A nulla sono valse la sentenza della Corte di Giustizia Europea del 2014; la diffida della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 2015; l’accordo di programma tra Stato e Regione; il finanziamento del Ministero Ambiente pari a 6.500.000 €; la diffida della Regione al Comune affinchè  si disponga la messa in sicurezza permanente dell’area entro 90 giorni, fino all’ultimo rinvio dei lavori al 2023 redatto dal Commissario Straordinario. La Sezione di Augusta del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, aveva già protocollato una richiesta di chiarimenti all’ex Sindaco Di Pietro (Prot. N° 59228 in data 02/10/2017) sul mancato inizio dei lavori, che ebbe come risposta uno scarico di responsabilità nella persona del Commissario Straordinario Giuseppe Vadalà”.

“Negli anni successivi sono stati annunciati più volte fantomatici inizi e fine dei lavori, fino ad arrivare al 2021. Adesso si ricomincia con ulteriore rinvio al 2023, senza alcuna valida motivazione. – ha concluso – Il Movimento Sociale Fiamma Tricolore chiede con forza alla nuova amministrazione di attivarsi, dando subito il via ai lavori, segnando un punto di discontinuità con le passate sonnolenti amministrazioni. Il campo sportivo “Fontana” deve ritornare a vivere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com