breaking news

Roma | Scuola, iscrizioni. Il Ministro Valditara scrive alle famiglie degli studenti

20 Dicembre 2022 | by Michele Accolla
Roma | Scuola, iscrizioni. Il Ministro Valditara scrive alle famiglie degli studenti
Attualità
'
0

Dopo la pubblicazione della circolare sulle iscrizioni a scuola per l’anno scolastico 2023/2024, che prevede che le domande alle scuole sia presentate dal 9 al 30 gennaio prossimi, il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Valditara, ha inviato una lettera alle famiglie degli alunni.

Il Ministro Valditara ha inviato una lettera alle famiglie degli studenti, in vista delle iscrizioni per il nuovo anno scolastico, sul delicato tema dell’orientamento scolastico e la scelta dopo il primo ciclo scolastico.

“Desidero  condividere con Voi alcune riflessioni per accompagnare la prossima scelta degli studi, da parte delle Vostre figlie e dei Vostri figli, dopo la scuola secondaria di primo grado.

Sono infatti convinto che sia fondamentale, tutti insieme, sostenere le nostre ragazze e i nostri ragazzi in questa decisione, consapevoli dell’impatto del percorso scolastico e formativo sul loro progetto di vita personale e professionale. In tal senso, occorre prima di tutto riconoscere e valorizzare le loro passioni, le loro predisposizioni e i loro desideri, sicuri che ogni giovane porti in sé abilità e attitudini.”

Così il Ministro, che sottolinea come il dovere della scuola e della famiglia sia di ascoltare con pazienza, intelligenza e profondità i ragazzi per scoprire i loro talenti e aiutarli a decidere non sulla base di semplici emozioni, del sentito dire di amici e adulti, ma sulla base di “conoscenze concrete raffrontate con la matura consapevolezza delle proprie abilità e potenzialità”.

“II sistema scolastico deve farsi consigliere delle famiglie: genitori, studenti, docenti e istituzioni devono formare una grande alleanza e collaborare per valorizzare i talenti di ogni singolo studente”, scrive il Ministro Valditara, che ha anche comunicato che il Ministero sta lavorando a una specifica piattaforma per l’orientamento.

La lettera contiene anche una serie di informazioni utili a comprendere in quale direzione va il mondo del lavoro, indica i numeri e i profili professionali che corrispondono maggiormente al fabbisogno del mercato del lavoro, indica le statistiche più recenti sulle opportunità lavorative che ogni Regione offre rispetto agli istituti presenti sul territorio e offre una panoramica su come i giovani attualmente si indirizzano dopo il diploma, con uno sguardo al mondo produttivo e uno al mondo dell’università

Per quanto riguarda la Sicilia, riportiamo la scheda allegata alla lettera.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 176

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *