breaking news

Siracusa e Provincia| Preoccupazione di CNA Balneari sui lavori SP19

18 Febbraio 2020 | by Redazione Webmarte
Siracusa e Provincia| Preoccupazione di CNA Balneari sui lavori SP19
Attualità
0

“CNA Balneari segue con grande interesse e, al momento, moderata preoccupazione la vicenda legata ai lavori sulla SP19 Noto-Pachino, arteria strategica per l’accesso alla zona sud del nostro territorio”. 

Ad intervenire sono Gianpaolo Miceli, coordinatore regionale di CNA Balneari e Guglielmo Pacchione, Presidente regionale. “Inutile ribadire quanto fondamentale sia quella strada per l’accesso alle zone balneari del sud della provincia – continuano Miceli e Pacchione – dove gli operatori del settore e i tour operator hanno già avviato la programmazione per la stagione 2020”. “Siamo altresì consapevoli dell’importanza della fine del cantiere che permetterà un migliore interfacciamento con l’autostrada – proseguono gli esponenti di CNA Balneari – e pur considerando l’interruzione della strada per tutto il mese di aprile già un danno per molti degli operatori, non possiamo che accettare il momentaneo disagio in previsione di un asse viario finalmente concluso, più moderno e funzionale”. “Ogni eventuale ritardo rispetto ai tempi promessi dall’assessorato alle Infrastrutture e Trasporti però – concludono Miceli e Pacchione – oltre a rappresentare un danno enorme per le aziende balneari e in generale per tutto il settore produttivo, andrebbe a conclamare l’incapacità per questo territorio di immaginare una qualsivoglia programmazione a medio e lungo termine, lasciando come marchio indelebile, ma ormai inaccettabile, quello di “terra delle incompiute”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com