breaking news

Siracusa| Francesco Alfieri neo presidente Ente Bilaterale aretuseo

Siracusa| Francesco Alfieri neo presidente Ente Bilaterale aretuseo
Attualità
0

Francesco Alfieri, direttore di Confcommercio Siracusa, sostituisce al vertice Anna Floridia, segretario UIL-Tucs, lasciando l’incarico di vice al segretario generale della Filcams Alessandro Vasquez.

Nel corso degli ultimi incontri del Consiglio Direttivo sono stati rinnovati fino al 2024 gli incarichi dell’Ente Bilaterale del nostro territorio, l’organismo paritetico a tutela delle aziende e dei lavoratori del terziario. Alfieri e Vasquez hanno subito esposto un corposo programma di attività da sviluppare nel corso del quadriennio di gestione, a cominciare dalla promozione dell’Ente attraverso una campagna di comunicazione sia sui canali social sia su quelli tradizionali, volta a mettere in evidenza le opportunità offerte alle aziende e ai lavoratori che contribuiscono all’Ente. In previsione anche la realizzazione di un Convegno provinciale per presentare le specifiche del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro approfondendo le tematiche della bilateralità e della rappresentanza.

Punta di diamante del programma è certamente il Progetto Welfare che prevede l’accordo sulla possibilità di commutare in servizi di assistenza al lavoratore alcuni dei costi che attualmente le aziende devono sostenere, ottenendo così un vantaggio per entrambe le parti, nel pieno rispetto della mission dell’Ente. “Siamo convinti che l’Ente Bilaterale sia una vera opportunità per tutto il territorio – ha affermato il neo eletto Alfieri -, possiamo sostenere ed affrontare iniziative a sostegno delle imprese e dei lavoratori. Il Welfare sarà un punto su cui investiremo tantissimo affinché le aziende possano trovare un alleggerimento di costi e i lavoratori un vantaggio in termini di prestazioni”.

Non mancherà, come già realizzato negli anni precedenti, il finanziamento di attività formative promosse per accrescere le competenze degli operatori del nostro territorio. La formazione, infatti, rimane uno degli obiettivi della nuova programmazione su più livelli: formazione per il reinserimento lavorativo di disoccupati o per il nuovo inserimento di inoccupati, formazione specifica per alcune categorie di lavoratori oltre alla formazione obbligatoria per le aziende in materia di sicurezza e prevenzione sui luoghi di lavoro. Parallelamente il management dell’Ente procederà allo sviluppo di altri progetti di Sostegno al Reddito che prevedono agevolazioni per le fasce più deboli. “Dobbiamo lavorare affinché lavoratori ed imprese comprendano meglio i benefici che possono determinarsi aderendo all’Ente Bilaterale del Terziario. – dichiara Alessandro Vasquez – Con Confcommercio dobbiamo insieme certificare un contratto confederale e migliore rispetto all’espandersi della contrattazione pirata che ribassa i diritti dei lavoratori ed alimenta un concorrenza sleale tra imprese.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com