breaking news

Siracusa| Si del Cipe, possiamo guardare al futuro

Siracusa| Si del Cipe, possiamo guardare al futuro
Sindacale
'
0

“Dopo il sì del CIPE, possiamo guardare al futuro. La Ragusa-Catania sarà un’opera importante per la provincia di Siracusa.”

Questo il commento di Vera Carasi e Paolo D’Anca, rispettivamente segretario generale della Uts Cisl Ragusa-Siracusa Vera Carasi e segretario generale regionale della Filca Cisl, attualmente reggente della stessa federazione territoriale. “La Ragusa-Catania è stata, da sempre, uno dei principali obiettivi delle organizzazioni sindacali locali – aggiungono i due segretari – La zona nord della nostra provincia verrà attraversata per parecchi chilometri e questo servirà a rilanciare l’economia del territorio. L’occupazione della mano d’opera, l’indotto, le ricadute economiche per un comparto in crisi, sono, adesso, certezze che dovremo ben gestire. Possiamo dire, senza ombra di dubbio – continuano i due segretari – che questo risultato appartenga anche al sindacato. Le nostre strutture si sono spese in riunioni, manifestazioni, proposte che hanno portato al primo obiettivo. Adesso si entra nella seconda fase, quella più operativa – sottolineano Carasi e D’AncaMusumeci, nominato Commissario dal governo, dovrà velocizzare l’iter per garantire l’avvio dei lavori. Noi vigileremo e spingeremo perché il riscatto di questa terra, di questo territorio, parta anche da questo – concludono Vera Carasi e Paolo D’Anca – Parta da tempi rapidi e certi per realizzare un’opera che darà slancio all’intero sud est siciliano.”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com