breaking news

Siracusa| Solidarietà: Confartigianato Sicilia e Bauli al fianco degli ospedali Covid

Siracusa| Solidarietà: Confartigianato Sicilia e Bauli al fianco degli ospedali Covid
Attualità
0

Confartigianato Sicilia donerà colombe pasquali anche al covid center di Siracusa con il partenariato dell’iniziativa l’azienda di logistica Ambrotras e Croce Rossa Italiana.

Affrontare questo momento di emergenza dimostrando la propria vicinanza a chi è più in difficoltà: con quest’obiettivo è nata l’iniziativa coordinata dal Presidente di Confartigianato Sicilia, Giuseppe Pezzati, e Bauli S.p.A., per regalare ai centri COVID di tutta la Sicilia e alla Croce Rossa Italiana le colombe pasquali. Un segno concreto di solidarietà per chi sta affrontando un momento difficile e per tutti i volontari della Croce Rossa Italiana che hanno deciso di fare del proprio tempo un regalo, impegnandosi in prima linea a fianco di chi ha più bisogno.

“È un momento difficile, particolare e doloroso per chi ogni giorno lavora al fianco dei pazienti affetti dal Coronavirus – dicono Giuseppe Pezzati ed Andrea Di Vincenzo, rispettivamente presidente e segretario di Confartigianato Sicilia –. Attività frenetiche tra tensioni ed ansie, salvare vite umane. Confartigianato, grazie alla collaborazione con Bauli, vuole dimostrare vicinanza e solidarietà a chi, in queste settimane, sta lottando quotidianamente per garantire il diritto alla salute e il diritto alla vita. Un piccolo gesto, la donazione di un simbolo Pasquale – dicono i vertici di Confartigianato Sicilia – per trasmettere il nostro affetto e augurare una Pasqua di resurrezione, di rinascita a tutti coloro che soffrono e a tutti coloro che lottano in prima linea”. Partner dell’iniziativa Ambrotras Srl, azienda di logistica a cui è stata affidata la consegna delle colombe di Pasqua nei centri COVID di tutta la Sicilia. “È un orgoglio poter essere al fianco di Confartigianato Sicilia e di un’azienda come Bauli – ha dichiarato l’amministratore di Ambrotras Srl, Francesco Cicerone –. Vogliamo essere vicini alle persone più in difficoltà e chi, negli ospedali e nei centri COVID, sta lottando per loro, per noi”.

Di seguito l’elenco delle strutture che hanno ricevuto le donazioni. Le consegne sono iniziate questa mattina e saranno concluse entro la giornata di domani, 10 aprile. Ragusa: ospedale maggiore di modica. Trapani, ospedale paolo borsellino di marsala; Presidio ospedaliero s. Antonio Abate di Trapani. Catania, Azienda ospedaliera Cannizzaro; Ospedale di Acireale. Enna, Presidio ospedaliero Umberto I; Associazione Oasi Maria Ss. nlus di Troina. Agrigento. ospedale San Giovanni Di Dio di Agrigento; Ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca. Caltanissetta, Presidio ospedaliero “S. Elia” di Caltanissetta. Palermo, Azienda ospedaliera Cervello; Azienda ospedaliera Civico Arnas; Residenza sanitaria assistita di Villafrati. Messina, ospedale Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto. Siracusa, ospedale Umberto I di Siracusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com