breaking news

Augusta| Cabina di regia emergenza Coronavirus: la chiede il consigliere Triberio

Augusta| Cabina di regia emergenza Coronavirus: la chiede il consigliere Triberio
Attualità
1

Richiesta cabina di regia emergenza Coronavirus da parte del consigliere comunale di Articolo Uno, Giancarlo Triberio, capogruppo del centrosinistra.

Il consigliere comunale di opposizione, Giancarlo Triberio oggi ha chiesto che si crei una cabina di regia comunale per affrontare l’emergenza Coronavirus. Una cabina di regia con la presenza di tutta l’amministrazione comunale, i consiglieri comunali, i responsabile di settore da affiancare al Coc e protezione civile e con l’ ausilio delle parti sociali, al fine di coordinare e condivide le azioni sia a tutela della salute dei nostri concittadini ma anche per alleviare gli oggettivi danni economici.

A tal fine il capogruppo del centrosinistra in Consiglio comunale ha inviato già delle proposte da vagliare e attuare nell’immediato: “Sanificazione delle vie  del paese come misura di prevenzione da attuare nelle ore notturne; invio di messaggi ai cittadini, tramite canale Telegram e annunci audio per le vie della città al fine di raggiungere anche la popolazione non fornita di ausili informatici, rispetto al comportamento da seguire a cura della Protezione civile. E ancora sostegno per un continuo controllo del territorio da parte dei Vigili urbani; richiesta di acquisto come misure di prevenzione di mascherine; richiesta di valutare la possibilità di creare un fondo di sostegno economico destinato ai commercianti, cosiddetti di quartiere, attraverso la sospensione dei tributi locali o altre misure di sostegno; richiesta di valutare la possibilità  della creazione  di un fondo economico per i cittadini anziani e disabili per mitigare le difficoltà legate alla situazione.

Il consigliere di Articolo Uno chiede inoltre di prevedere la possibilità alle attività commerciali, già autorizzate per il servizio a domicilio, di poter continuare la stessa attività di asporto anche dopo le 18. “A tal fine – conclude Giancarlo Triberio –  sarebbe utile, inoltre,  prevedere una cadenza di incontri della cabina di regia ogni 2 giorni o a seconda della necessità per fare il punto della situazione. Insieme in questo momento si vince: rimaniamo uniti”.

One Comment

  1. Giuseppina Calì says:

    L’idea di una cabina di regia mi pare una buona idea, ma in una situazione di emergenza sanitaria mi pare più idoneo un organismo ristretto, magari con un rappresentante dell’opposizione al suo interno, per essere più agile possibile nelle decisioni. Per le proposte di aiuto alle attivita’ lavorative, ben vengano se sono fattibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com