breaking news

Augusta | Climatizzatori da installare: chiusi dal Comune i plessi Centrale e Paradiso del “P. di Napoli”

22 Febbraio 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Climatizzatori da installare: chiusi dal Comune i plessi Centrale e Paradiso del “P. di Napoli”
Attualità
0

 I plessi Centrale e Paradiso del I Istituto comprensivo “Principe di Napoli” sono interessati da interventi di installazione di climatizzatori e, pertanto, sono stati chiusi, per l’intera settimana in corso, con ordinanza del sindaco, Giuseppe Di Mare.

Chiusi per l’intera settimana, come disposto dall’ ordinanza sindacale numero 4 del 17 febbraio scorso, i plessi Centrale e Paradiso del I Istituto comprensivo “Principe di Napoli” per consentire l’installazione di climatizzatori. La pandemia non consente la contemporanea presenza nei plessi di personale esterno alla scuola, alunni e docenti pertanto ne è stata disposta la chiusura. La didattica a distanza può essere imposta solo da un Dpcm o comunque da Regione o Comune per ragioni legate all’emergenza sanitaria. Nonostante ciò la scuola, diretta da Agata Sortino, ha voluto offrire, comunque, il servizio attraverso la collaborazione dei docenti che si sono resi disponibili a mantenere nei 5 giorni di chiusura della scuola i contatti con gli alunni in dad. 

Sono in totale 45 i climatizzatori previsti per i plessi Centrale e Paradiso del “Principe di Napoli” che ospitano rispettivamente le classi di scuola secondaria di primo grado e classi di scuola primaria a tempo pieno e dell’infanzia. L’istituto, come noto, conta anche i ubicati via Eroi di Malta (scuola dell’infanzia), via Dessiè (le cosiddette scuole verdi con classi di primaria) e il plesso “Cappuccini” di via Generale La Ferla (con classi di scuola primaria e dell’infanzia) dove si stanno regolarmente svolgendo le lezioni.   Con l’installazione dei climatizzatori nei plessi del I Istituto comprensivo” tutte le scuole della città saranno dotate di un sistema di riscaldamento di inverno e di raffreddamento d’estate.

Come fa sapere l’assessore alla Pubblica istruzione ed Edilizia scolastica, Ombretta Tringali di interventi programmati dall’Amministrazione Di Pietro. Quest’ultima che ha destinato gran parte del contributo ricevuto l’anno scorso dallo Stato nell’ambito del Decreto Crescita, ammontante a 130 mila euro, all’acquisto e montaggio di climatizzatori per le scuole e i lavori sono stati portati a compimento dall’Amministrazione Di Mare. L’incarico è stato affidato per 91 mila euro ad un’impresa del settore. I climatizzatori sono stati già installati nei plessi di Brucoli del II Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino”, di via delle Saline del III Istituto comprensivo “Salvatore Todaro” .

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com