breaking news

Augusta| Giorno 23 si insedieranno i consiglieri, prima seduta con inizio alle 18,30

17 Novembre 2020 | by Redazione Webmarte
Augusta| Giorno 23 si insedieranno i consiglieri, prima seduta con inizio alle 18,30
Politica
'
0

I 24 consiglieri eletti si insedieranno giorno 23 nell’aula di Palazzo San Biagio. Prima seduta del nuovo Consiglio comunale fissata per lunedì alle 18,30, con all’ordine del giorno anche l’elezione del presidente e del vice presidente. Il sindaco senza maggioranza apre al dialogo nell’interesse della città. La seduta sarà presieduta da Biagio Tribulato, il consigliere cosiddetto più anziano per aver ottenuto il maggior numero di preferenze: 874.

Convocata per giorno 23 alle 18,30 la prima seduta del nuovo Consiglio comunale, composto da 24 membri, 6 in meno rispetto ai 30 che componevano l’Aula durante la scorsa legislatura. La convocazione porta la firma della presidente uscente Sarah Marturana. Gli argomenti all’ordine del giorno sono: giuramento ed insediamento dei consiglieri eletti; convalida degli stessi; verifica dell’esistenza di eventuali cause di incompatibilità dei neo eletti; elezione del presidente del Consiglio comunale e del suo vice; giuramento del sindaco Giuseppe Di Mare e presentazione della giunta composta dal vice sindaco e assessore Beniamino D’Augusta e dagli assessori: Cosimo Cappiello, Giuseppe Carrabino, Rosario Costa, Tania Patania, Rosario Sicari e Ombretta Tringali. I neo consiglieri sono gli eletti che hanno sostenuto il sindaco Di Mare sono: Marco Stella di “CambiAugusta”, Paolo Trigilio e Ciccio La Ferla di “100 per Augusta”, Andrea Lombardo e Rosario Sicari di “Destinazione Futuro”, anche se quest’ultimo, essendo entrato a far parte della giunta, probabilmente rassegnerà le dimissioni da consigliere a al suo posto subentrerà la prima dei non eletti, Maria Scivoletto. Sono invece 14 i consiglieri eletti nella coalizione Gulino con le liste apparentate “Democratici e progressisti” e “Attiva Mente”: Pippo Gulino, candidato sindaco sconfitto al ballottaggio, Milena Contento, Giuseppe Assenza, Mariangela Birritteri e Peppe Montalto di “Nuovo patto per Augusta”, Salvo Serra, Corrado Amato e Maria Grazia Patti di “Civica per Augusta”, Marco Niciforo e Salvatore Errante di “Augusta 2020”. E ancora: Giancarlo Triberio e Roberto Conti di “Democratici e Progressisti”, Biagio Tribulato e Margaret Amara di “Attiva Mente”. Entrano a far parte del nuovo Consiglio comunale Giuseppe Tedesco e Manuel Mangano di “Augusta Coraggiosa” lista che insieme alle due apparentate con Gulino al primo turno ha sostenuto il candidato sindaco, Massimo Carrubba. Per la lista del Movimento 5 Stelle, l’unica ad aver appoggiato la candidatura della sindaca uscente, Cettina Di Pietro sono stati eletti consiglieri comunali: Roberta Suppo, Marco Patti e Chiara Tringali.

Non avendo ottenuto il premio di maggioranza il sindaco Di Mare deve dialogare con tutti i membri dell’Aula. Nei giorni scorsoi all’indomani della proclamazione degli eletti al Consiglio comunale Di Mare, tramite social  ha augurato ai 24 nuovi consiglieri comunali è di lavorare per la città, pensare agli augustani che li hanno votati ma anche a chi ha perso la fiducia nelle istituzioni, a chi si sente abbandonato e tradito dalla politica, a chi ha perso la speranza di un futuro migliore.. “La mia amministrazione – ha scritto tra l’altro in un lungo post su Facebook – ha stilato un percorso chiaro e un programma preciso, che dà il senso dell’impresa che ci attende: un lavoro puntuale e puntiglioso di ripartenza quasi da zero. Non una serie di annunci spot ma azioni e misure concrete e realizzabili. Questa ripartenza non è una faccenda della maggioranza anzi, è una cosa che riguarda tutti e che coinvolge l’intera città. Per questo motivo, io la mia squadra diamo la massima disponibilità a tutti coloro che vogliono darci una mano per concretizzare le proposte messe su carta e, sin da subito, siamo disponibili a un dialogo schietto e sincero, a una apertura per arricchire il percorso che abbiamo tracciato con l’apporto di nuove idee, grazie all’esperienza dei “vecchi” consiglieri comunali e alla freschezza dei “nuovi”. In queste ore gli eventi della pandemia o i dati negativi sulla crescita non devono scoraggiarci. Dobbiamo avere il coraggio di scommetterci e la voglia di guardare la realtà con un po’ di ottimismo. Credere davvero che Augusta ha tutte le condizioni per farcela e per riprendersi il ruolo che le spetta. Ma deve cambiare il modus operandi della politica. Se non cambia sarà sempre negativa e lo sarà per tutti. Abbiamo tutto da guadagnare. Abbiamo solo da far bene e meglio. Ne usciremo tutti vincitori e senza vinti. Ognuno avrà il merito che gli spetta e sarò io stesso il primo a mettere le medagliette, o a “fare i manifesti” per chi si spende per questa città, senza distinzione di colore politico”. La prima seduta sarà presieduta dal consigliere, più anziano (il candidato eletto che ha ottenuto più voti), Biagio Tribulato, con 874 preferenze, il consigliere comunale più votato in assoluto nella storia di Augusta.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com