breaking news

Augusta| La Regione disponibile a finanziare la ristrutturazione del viadotto

Augusta| La Regione disponibile a finanziare la ristrutturazione del viadotto
Attualità
0

Per la messa in sicurezza del viadotto Federico II di Sveva la Regione erogherà i fondi se il Comune presenterà il progetto. Lo ha dichiarato l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone.

“Quel viadotto per la messa in sicurezza del quale noi abbiamo dato all’amministrazione comunale la disponibilità a finanziare con fondi delle infrastrutture. Abbiamo detto: presentateci un progetto, siamo pronti prendiamo un impegno per ristrutturare quel viadotto che, se venisse chiuso, e il rischio era tale, andrebbe a dividere con grossissimi problemi le due parti di Augusta, l’isola dal resto della città. Queste questioni devono essere affrontate da un’amministrazione che ha a cuore le sorti del suo territorio, ma non a parole”. Sono queste le dichiarazioni dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, rilasciate durante il convegno organizzato da Paolo Amato di Forza Italia su “politiche urbane e sviluppo sostenibile, trasporto pubblico locale, autotrasporto, porti navigazione marittima e autorità portuale”.

Per la manutenzione straordinaria completa del Viadotto Federico II di Svevia, è necessaria una somma complessiva di circa 5 milioni e 500 mila euro. “Il progetto lo abbiamo illustrato durante il nostro incontro a Palermo e attendevamo risposta dall’assessore. Il progetto c’è ed è già inserito nel piano triennale delle opere pubbliche, che siamo in procinto di approvare come atto propedeutico al bilancio di previsione. Sarà mia cura contattare l’assessore regionale alle Infrastrutture per verificare che alle parole possano seguire i fatti” sottolinea la sindaca, Cettina Di Pietro alla luce delle affermazioni esternate dall’assessore Falcone. La sindaca e il rappresentante del governo Musumeci hanno parlato del viadotto la prima volta nel settembre del 2019 in occasione della visita dell’assessore alle Infrastrutture in contrada Scardina dove insistono i 90 alloggi di edilizia popolare incompleti (che, a seguito dell’impegno allora assunto con decreto del 12 febbraio, la Regione Siciliana ha finanziato. La somma impegnata per il progetto dell’Iacp di Siracusa per i lavori di completamento ammonta a complessivi 2 milioni e 800 mila euro).

Un secondo incontro è seguito nelle settimane successive a Palermo dove la sindaca Cettina Di Pietro aveva ottenuto la disponibilità della Regione a stanziare i fondi, una volta rintracciati, per il risanamento dei 5 piloni mentre per reperire gli altri 5 milioni da quanto in quella sede dalla prima cittadina di Augusta appreso bisognava attendere un periodo più lungo. Quanto asserito dall’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone durante l’incontro tenuto dal suo partito ad Augusta il 22 febbraio scorso fa ben sperare per la ristrutturazione completa del viadotto. Secondo notizie fornite, già alcuni mesi addietro, dall’amministrazione comunale il progetto esecutivo è pronto e include non solo i lavori per il viadotto, ma anche quelli per il confinante cavalcavia di corso Sicilia, che non è sottoposto a manutenzione da molto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com