breaking news

Augusta | Pratiche superbonus: il Comune assumerà 5 tecnici

2 Febbraio 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Pratiche superbonus: il Comune assumerà 5 tecnici
Attualità
0

Potenziare l’ufficio Urbanistica e accompagnare gli interessati nella definizione delle pratiche relative all’ecobonus e al sismabonus. L’Amministrazione comunale intende assumere 5 tecnici a tempo indeterminato e, pertanto, ha approvato con delibera di Giunta l’atto di indirizzo.

Implementare l’organico dell’ufficio urbanistica per dare risposte all’utenza che, da anni, lamenta difficoltà nell’espletamento delle pratiche. Per dare concreta attuazione a questa necessità improcrastinabile, la Giunta comunale ha approvato un atto di indirizzo per l’assunzione, per dodici mesi, di cinque tecnici ai quali sarà assegnato il compito di supportare ai cittadini per la definizione del superbonus al 110%, introdotti dal decreto Rilancio. Come fa sapere l’assessore all’Urbanistica, Giuseppe Carrabino, la proposta, a firma del responsabile del settore Massimo Sulano, fa riferimento alla Legge di Bilancio per l’anno 2021 che ha istituito un fondo, con dotazione pari a 10 milioni di euro, allo scopo di potenziare gli uffici dei Comuni che si occupano delle gestione dei servizi connessi all’erogazione del superbonus al 110%, con l’assunzione a tempo determinato e per l’anno in corso di personale tecnico. “I criteri e le modalità di assegnazione delle risorse sono in corso di avanzata definizione – dichiara l’assessore Carrabino – e saranno oggetto di un decreto del presidente del Consiglio dei ministri, che verrà adottato su proposta del ministro dello Sviluppo economico, di concerto con i ministri dell’Economia e delle finanze e dell’Interno, sentita la conferenza Stato- Città ed autonomie locali.

L’obiettivo è favorire gli interventi di efficientamento energetico e antisismici, nonché l’installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. “Con questo atto deliberativo – fortemente auspicato dal sindaco Giuseppe Di Mare – conclude Giuseppe Carrabino – intendiamo riorganizzare e implementare l’ufficio al fine di fornire idonea assistenza ai tecnici ed avviare la graduale apertura di cantieri edilizi con notevoli benefici per l’economia di una città che ha bisogno di ripartire senza lacci e laccioli che ne hanno impedito lo sviluppo”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com